telecomunicazioni
sciopero tim
Il vicepremier cancella la riunione sul futuro del settore, ma i sindacati confermano la protesta davanti al Mise, dalle 9 alle 12: "Ribadiamo la situazione sempre più grave delle Tlc, chiediamo subito un tavolo di confronto"
21 novembre 2018
Fabrizio Solari (Slc Cgil) a RadioArticolo1: “Fa ben sperare la presenza di Cassa depositi e prestiti, che non è certo guidata da una spinta speculativa. È necessario un progetto di medio termine che dia valore all'impresa, ma anche una missione precisa”
10 maggio 2018
Stop nazionale dei lavoratori del gruppo per protestare contro i 63 licenziamenti avviati nelle scorse settimane. "Abbiamo indicato diverse soluzioni - spiegano Slc Cgil, Uilcom Uil e Ugl - che però hanno incontrato la totale chiusura dell'azienda"
31 ottobre 2017
La protesta indetta da Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil è rivolta contro la procedura di licenziamento collettivo per 202 lavoratori. Solidarietà dai lavoratori di altri Paesi europei, in particolare Spagna e Francia.
07 settembre 2017
Ma per i sindacati le motivazioni alla base della protesta restano tutte valide. "Vogliamo solo valutare se con il nuovo direttore generale cambierà l'atteggiamento aziendale"
06 giugno 2017
Sciopero generale di otto ore dei 120mila lavoratori delle telecomunicazioni. Grande partecipazione con punte fino all'80%. Manifestazioni e cortei in tutta Italia. I sindacati denunciano "l'atteggiamento arrogante di Asstel, ma soprattutto di Tim"
01 febbraio 2017
Stop di otto ore mercoledì 1 febbraio indetto da Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil a sostegno del rinnovo del contratto nazionale, scaduto da due anni, le cui trattative si sono interrotte a metà dicembre. Manifestazioni e cortei in tutta Italia
31 gennaio 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#