sviluppo italia sicilia
Protesta la Fisac Cgil: “Chiediamo l'assunzione alla Sas. Sia rispettata la decisione del Parlamento siciliano”
29 settembre 2017
I sindacati: “Inserire nella manovra di fine anno il completamento dell'iter per i 150 lavoratori dell'albo unico"
14 dicembre 2016
di Antonella Romano
La mobilitazione dei 75 dipendenti durante la visita di Matteo Renzi. Cassato un emendamento che avrebbe salvato i posti di lavoro consentendo di superare il veto posto dalla legge di stabilità per le nuove assunzioni nelle società partecipate
02 dicembre 2016
Conclusa nel peggiore dei modi possibile la procedura di licenziamento collettivo aperta ad agosto. Ora i lavoratori chiedono che venga attuata la nuova normativa regionale sui dipendenti delle società partecipate e chiedono l'intervento del governo
10 ottobre 2016
La partecipata regionale è in liquidazione, da dieci mesi i 75 dipendenti non prendono lo stipendio. Inizia oggi (12 maggio) l'astensione dal lavoro indetta da First Cisl, Fisac Cgil e Uilca Uil per scongiurare la prospettiva del licenziamento collettivo
12 maggio 2016
Da dieci mesi i 75 lavoratori della partecipata regionale non percepiscono lo stipendio: le attività sono bloccate, la società è stata posta in liquidazione. I sindacati proclamano tre giorni di sciopero (dal 2 al 4 maggio) e chiedono una soluzione urgente
03 maggio 2016
(foto da fisac-cgil.it)
Martedì 14 e mercoledì 15 aprile i 76 dipendenti della società manifesteranno sotto la presidenza dell'Ars. Sindacati contro Regione e management: incapaci di rilanciare la società
13 aprile 2015
Sviluppo Italia Sicilia: 76 lavoratori senza stipendio da 6 mesi (foto da fisac-cgil.it)
Nuovo stato di agitazione nell'azienda partecipata della Regione. La società, rimasta a corto di risorse, potrebbe essere messa in liquidazione. "Si rischia l’ennesima operazione di macelleria sociale", denunciano i sindacati
20 marzo 2015

#tickEnd-tickBegin#