ssn
Fp Cgil Lombardia: oggi in tutto il Paese è stato sciopero generale di medici, veterinari e dirigenti del Servizio sanitario nazionale per rivendicare più risorse umane ed economiche per servizi pubblici di qualità per tutti
23 novembre 2018
Dettori (Cgil) a RadioArticolo1: "C'è un progressivo definanziamento del sistema, che in dieci anni ha visto la perdita di 65 mila posti letto, la riduzione di 4 mila addetti in organico, di cui 15 mila medici, e l’eliminazione di 35 mila precari"
19 dicembre 2017
‘Ci Siamo’, appuntamento a Roma al Centro congressi Roma eventi
27 novembre 2017
Dettori (Cgil) a RadioArticolo1: "Governo, premier e ministro dell'Economia sostengono il contrario, ma mentono sapendo di mentire. Le riduzioni di spesa sono dappertutto, corriamo il rischio di andare sotto il livello di salvaguardia del servizio"
08 novembre 2017
Turni di pulizie ridotti, disagi nei reparti, lavoro sempre più precarizzato. Cammuca (Fp Cgil): “Vigileremo per controllare che l'emergenza igiene rientri”
11 ottobre 2017
Dettori a RadioArticolo1: "Il Servizio sanitario nazionale non risponde più ai bisogni dei cittadini, ma a una burocrazia economica fatta banalmente a tavolino, attorno a numeri, conti, bilanci. La rete ospedaliera va riorganizzata garantendo i servizi"
03 ottobre 2017
Diciannove persone in manette dopo l'operazione dei Nas di Parma. Cgil: "Le accuse, come lucrare sui farmaci per i malati terminali, persino nel campo della sperimentazione sanitaria e nella divulgazione scientifica, causano gravi danni al paese"
09 maggio 2017
Dettori (Cgil) a RadioArticolo1: "Il livello della qualità si abbassa, con un aggravamento della cronicità al Sud. Non s'investe a sufficienza, commissariamenti e piani di rientro non funzionano. L'Ssn si occupa della malattia, ma ignora la prevenzione"
12 aprile 2017
Cgil, Cisl e Uil: “Basta tagli. Troppe persone rinunciano alle cure e spesso sono costrette a cercare risposte lontano dal proprio territorio. Bisogna investire in un servizio sanitario nazionale universale, rilanciamo l'impegno e la mobilitazione”
07 aprile 2017
Il sindacato: "In un Paese in cui oltre 10 milioni di persone, su una popolazione di 60, non si cura più perché non può permetterselo, l'emergenza è evidente e non deve essere ignorata. Le scelte fatte finora dal governo non vanno nella giusta direzione"
05 aprile 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#