siderurgia
Due ore di astensione dal lavoro venerdì 27 e lunedì 30 luglio proclamate dalla Rsu delle acciaierie ThyssenKrupp sui temi della sicurezza e contro i trasferimenti "selvaggi". Fallito il tentativo di ricucitura in extremis da parte dell'azienda
27 luglio 2018
Due ore di astensione dal lavoro con presidi davanti alla fabbrica. I sindacati: "Non sono più tollerabili l'indeterminazione e l'approssimazione con le quali si continua ad operare". Sullo sfondo l'incognita della vendita
22 febbraio 2018
Re David: "È stato un incontro di calendario, in cui sono state definite le prossime date del 12 e 19 febbraio, in merito alla vertenza"
05 febbraio 2018
Fiom: "L'azienda non ha risposto nel merito delle terziarizzazioni. Quali sono, cioè, le logiche che giustificano le attività da svolgere all'interno del perimetro del gruppo e quelle da mandare all'esterno". Sul tavolo anche ambiente e occupazione
30 gennaio 2018
Fillea-Filca-Feneal: "Alla profonda incertezza sul futuro del gigante siderurgico s'aggiunge la drammatica condizione dei dipendenti delle ditte in appalto, che dovrebbero essere i protagonisti di opere di ambientalizzazione. Il Mise intervenga subito"
30 gennaio 2018
di Massimiliano Martucci
Il cambiamento, la tutela della salute di tutti, può partire solo dalla fabbrica. Il 20 dicembre riparte la trattativa anche grazie al riuscitissimo sciopero generale. I 4 mila esuberi dichiarati da Arcelor Mittal sono stati una falsa partenza
19 dicembre 2017
Re David-Landini: "Ora affrontiamo tutte le questioni aperte"
05 dicembre 2017
Re David a Terni in vista delle elezioni Rsu dell'Ast: "L'esecutivo dica cosa intende fare di questo settore, perché la produzione dell'acciaio in Italia deve restare centrale. Vogliamo rimanere il secondo Paese manifatturiero d'Europa"
15 novembre 2017
Due i limiti: il mancato ricorso alla conferenza dei servizi e il non aver inserito la valutazione del danno sanitario. Nuovo incontro il 28 novembre: Re David: "In quell'occasione esprimeremo il nostro giudizio complessivo"
14 novembre 2017
I sindacati chiedono un'azione nei confronti di Rebrab, dopo di che l'esecutivo "è tenuto ad assumere la governance dell'azienda per favorire la ripresa delle attività". Nel frattempo ai lavoratori vanno garantiti adeguati ammortizzatori sociali
27 ottobre 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#