sergio mattarella
di Esmeralda Rizzi
Nella notte dell'attacco social al presidente Mattarella, sui profili Twitter e Facebook del sindacato si registra un volume di traffico ampiamente sovradimensionato e compaiono commenti di critica violenta. Il motivo? Aver difeso il capo dello Stato
07 agosto 2018
Baseotto a RadioArticolo1: "Abbiamo espresso a Mattarella forti preoccupazioni per una crisi politico-istituzionale che ha pochi esempi nella nostra storia. Organizzeremo con Cisl e Uil una manifestazione nazionale a difesa della Costituzione"
30 maggio 2018
Scacchetti a RadioArticolo1: “Siamo di fronte alla messa in discussione delle garanzie costituzionali. È un momento molto grave”. Il sindacato pronto “a scendere in campo", a partire dalla manifestazione "Mai più fascismi" del 2 giugno a Bologna
28 maggio 2018
Ivana Galli scrivi al Presidente della Repubblica: "La nuova normativa contiene una serie di misure assolutamente necessarie per il settore e soprattutto introduce importanti elementi di tutela e gestione attiva del patrimonio forestale"
29 marzo 2018
Condivisibile la centralità data al lavoro ed è "apprezzabile che nel suo discorso il presidente si auguri di trovarlo in ogni famiglia e, ancor più  significativo, che chieda un lavoro dignitoso, tutelato, sicuro e dotato di diritti”
02 gennaio 2018
“Il discorso del presidente Mattarella è stato inequivocabile e preciso sul valore centrale del lavoro nella vita comunitaria e sui giovani”. Quanto ai voucher, per il segretario generale della Cgil non può esserci alcuna mediazione: “Vanno aboliti"
02 gennaio 2017
I segretari generali di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil, Miceli, Colombini e Pirani, in una lettera unitaria, sottoscritta da oltre 400 Rsu degli stabilimenti del gruppo, si appellano al Presidente della Repubblica: "In ballo c'è il futuro del Paese"
17 febbraio 2016
«Mattarella l'uomo giusto per il Quirinale»
Susanna Camusso (Cgil): "Sale al Quirinale un uomo giusto; un profondo conoscitore del diritto e della Costituzione; un politico che ha saputo opporsi alla degenerazione dei partiti, un convinto sostenitore della partecipazione dei cittadini"
31 gennaio 2015
di Michele Prospero
Vis politica, di Michele Prospero
Il nuovo presidente della Repubblica è Mattarella. Mai si era vista un'elezione pilotata dal presidente del Consiglio. Incontri, contrattazioni, lusinghe svelano un passaggio di fase DI M. PROSPERO
31 gennaio 2015

X «

#tickEnd-tickBegin#