scuola
gallery focus rassegna
Sottofinanziamento dell'istruzione pubblica, scarsa attenzione al diritto allo studio, percorsi di alternanza scuola lavoro totalmenti inadeguati: questi i temi principali della protesta
17 novembre 2017
Mobilitazioni organizzate da tutte le associazioni. Sottofinanziamento dell'istruzione pubblica, scarsa attenzione al diritto allo studio, percorsi di alternanza scuola lavoro totalmenti inadeguati: questi i temi principali della protesta
17 novembre 2017
Sinopoli (Flc) a RadioArticolo1: "Ci battiamo per un’idea di istruzione che sia un argine alle crescenti diseguaglianze del Paese e che rifiuti il modello competitivo e manageriale che si è affermato con la legge 107. Sabato 18 saremo in 100 città"
16 novembre 2017
Manifestazioni in tutta Italia venerdì 17 dicembre
16 novembre 2017
Ogni anno – rileva un dossier di Save the children – più di 130 mila ragazzi sono a rischio dispersione scolastica, con i picchi più alti di abbandoni registrati al Sud. La mobilitazione venerdì 17 novembre, per chiedere più risorse nella manovra
14 novembre 2017
In occasione dell'avvio delle trattative per il rinnovo del ccnl, le sigle confederali e lo Snals stilano un documento di valori fondamentali da porre alla base del confronto. Sabato 18 novembre la presentazione a Barbiana, ricordando Don Milani
14 novembre 2017
Nuovo incontro tra governo e sindacati sulle pensioni, tavoli per il rinnovo del contratto della scuola e sulla sanità. Attivo interregionale del Sud per la Fp, continua la vertenza Ilva, mentre la Flai dà il via alla campagna sul settore pesca
13 novembre 2017
Denuncia Uds: molti ragazzi spendono centinaia di euro per trasporti, mense e dress code. Intanto, la legge di stabilità taglia risorse e offre sgravi alle imprese che utilizzano questi percorsi. Il 24 novembre gli Stati generali dello sfruttamento
10 novembre 2017
Vacca: "C'è necessità di nuovi docenti che abbiano i requisiti per le immissioni in ruolo, dal momento che già per l’anno scolastico in corso, dei 1.300 posti disponibili - di cui 500 legati ai pensionamenti - solo 700 sono stati effettivamente assunti"
08 novembre 2017
Sono assunti, ma d’estate non hanno stipendio, contributi né diritto agli ammortizzatori sociali: sono il migliaio di operatori (soprattutto donne) che lavorano negli appalti educativi scolastici. Presidio in Prefettura organizzato da Fp Cgil e Usb
07 novembre 2017

#tickEnd-tickBegin#