riforma dini
di Gianni Geroldi, Rps
Le maggiori ricadute delle numerose modifiche normative del sistema hanno riguardato soprattutto i giovani e la parte più debole della popolazione. Gli effetti negativi della lunga crisi hanno ancor più minato la fiducia delle nuove leve di lavoratori
09 maggio 2017
di Carlo Podda*
foto di sehgal asad (da flickr)
Pubblichiamo l’intervento di Carlo Podda in risposta a un carteggio tra un lettore e l’economista Marcello Messori. “Oggi possiamo analizzare la riforma con maggiore lucidità, e domandarci se davvero sia sostenibile un sistema fondato su due pilastri”
04 settembre 2009

#tickEnd-tickBegin#