reggio emilia
Dal tavolo ministeriale esce la nuova dead line per tentare di risollevare l'azienda agroalimentare emiliana, che conta 800 dipendenti, già da tempo in grave difficoltà. In corso contatti per l'ingresso di nuovi soggetti nella compagine sociale
25 ottobre 2018
Incontro al ministero dello Sviluppo economico per le difficoltà del gruppo agroalimentare di Reggio Emilia, le cui società sono tutte in concordato preventivo. Gli 800 lavoratori sono in cigs o in solidarietà, ma gli stipendi sono pagati solo in parte
24 ottobre 2018
Flai-Fai-Uila: "Per la parte retributiva, i punti salienti riguardano il premio 2018-21 per obiettivi, pari a 10.200 euro lordi, collegati a parametri di qualità, produttività e redditività, e il welfare aziendale di 800 euro netti per ogni lavoratore"
21 febbraio 2018
Accordo innovativo nella grande azienda metalmeccanica di Reggio Emilia: stabilizzazione degli interinali, riduzione dell'orario, aumenti e norme a tutela dei lavoratori degli appalti. Fiom-Uilm: "Un'intesa che contrasta precarietà e degenerazione sociale
07 febbraio 2018
L'azienda metalmeccanica di Reggio Emilia annuncia 79 esuberi. Esternalizzazioni, fusione con la Aeb, necessità di fare sette milioni di utili nel 2018: queste le motivazioni. La Fiom proclama 40 ore di sciopero, dopo le 16 già realizzate in settembre
18 ottobre 2017
A Reggio Emilia Rls da tutta Italia a confronto sulle nuove tutele introdotte dal recente Contratto nazionale di lavoro dei metalmeccanici a proposito dei fattori di rischio, di sicurezza e salute in fabbriche e uffici
30 marzo 2017
Iniziativa della Cgil nazionale, con Emilia Romagna, Lombardia e Calabria. Appuntamento alle 14.30 in Camera del Lavoro
13 gennaio 2017
È il terzo accordo del genere firmato in regione. Grazie al protocollo con il servizio messo a bando verranno garantiti occupazione e i diritti pregressi, a partire da quelli previdenziali. Niente applicazione del Jobs Act
14 dicembre 2016

X «

#tickEnd-tickBegin#