razzismo
Massafra (Cgil) a RadioArticolo1: "La riproposizione di termini che rievocano il passato più oscuro della storia è un pericoloso salto indietro. Vogliono parlare alla pancia di una popolazione sempre più rancorosa. È un atto di grande irresponsabilità"
17 gennaio 2018
Episodi da non sottovalutare
05 gennaio 2018
Per Cgil, Cisl e Uil la situazione in provincia è sempre più preoccupante: "Siamo di fronte a una montante diffidenza e intolleranza, alimentata da un clima di paura verso l'altro"
02 gennaio 2018
Sabato 21 a Roma manifestazione nazionale antixenofoba promossa da associazioni laiche e religiose, forze politiche e società civile. Massafra (Cgil): “Un’occasione per sensibilizzare la cittadinanza sul tema, non un punto di approdo”
20 ottobre 2017
Torino. L'unica "colpa" di Chiara è quella di avere un ragazzo nigeriano. Per questo motivo ha perso il posto di cassiera. Sesena (Filcams Cgil): “È nostro preciso dovere come sindacato contrapporre a questa deriva un'idea diversa di comunità"
09 agosto 2017
cameriere
Il messaggio irricevibile di un albergatore di Cervia a un giovane lavoratore: “Mi dispiace Paolo, qui in Romagna la gente è molto indietro con la mentalità”. La Filcams e la Cgil di Ravenna promuovono un'azione legale: "Evidente caso di discriminazione"
03 agosto 2017
Cgil, Cisl e Uil delle Marche aderiscono alla manifestazione a un anno dalla morte di Emmanuel Chidi Namdi: “ Intendiamo affermare che per noi nessuna persona è illegale”
29 giugno 2017
La Camera del lavoro territoriale organizza una grande manifestazione cittadina il 5 luglio prossimo per ricordare il 36enne nigeriano, richiedente asilo, aggredito e ucciso per aver reagito ai ripetuti insulti razzisti rivolti alla moglie Chinyere
27 giugno 2017
Il sindaco Pizzi: i rifugiati dopo le 20.00 devono tornare nei centri che li ospitano. Questa sera manifestazione di protesta a cui aderisce anche il sindacato. Video-messaggio di Camusso: no a una politica che ha come unico scopo quello di creare paura
23 giugno 2017
Cgil, Cisl e Uil: "A differenza di istituti analoghi in altri paesi Europei l’Italia sottopone questo ufficio all'autorità di Governo e lo rende quindi dipendente alle disposizioni dell'esecutivo". Applicare le direttive in materia
27 febbraio 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#