previdenza
di Stefano Iucci
Ghiselli: "La protezione sociale deve essere universale". Brambilla (Itinerari previdenziali): la spesa pensionistica è in linea. Proietti (Uil): serve confronto su quota 100. Guerra (Università Modena-Reggio Emilia): squilibri nel sistema contributivo
16 settembre 2018
Ghiselli: "L’ipotesi quota 100 a 62 anni merita un approfondimento ma non esaurisce le questioni previdenziali da affrontare con urgenza perché riguarda una parte limitata del mondo del lavoro". Lascerebbe fuori giovani, donne e precari
13 settembre 2018
La questione del superamento della legge Fornero è stata esclusa dalla conferenza stampa del premier Conte. Ghiselli: "Finora nessuna risposta. Si passi dalle parole ai fatti: occorre aprire un confronto con i sindacati"
08 agosto 2018
La lettera di Cgil, Cisl e Uil al ministro: "Sempre più necessaria una discussione sulle pensioni. Alcuni temi molto urgenti: la gestione dell'Ape sociale e interventi per i precoci, la norma sugli impieghi gravosi. Avviare il lavoro delle commissioni"
30 luglio 2018
di Roberto Ghiselli
Il sistema contributivo va subito corretto con elementi di equità, riconoscendo la diversità delle mansioni in termini di gravosità, il lavoro di cura e quello povero e discontinuo dei giovani, la particolare situazione delle donne
12 giugno 2018
Ferro (Cgil Piemonte): si sono conclusi da poco i primi due moduli su previdenza pubblica e complementare. Ci serve continuità nella rivendicazione della nostra piattaforma unitaria e competenze per farla vivere nell'organizzazione e nei luoghi di lavoro
05 giugno 2018
Ghiselli: “I 41 anni per la pensione di anzianità e quota 100 rappresentano alcuni aspetti importanti del problema, ma non vanno dimenticati anche i temi della flessibilità in uscita, con la possibilità di andare in pensione dopo i 62 anni"
14 maggio 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#