previdenza
di Roberto Ghiselli
Il sistema contributivo va subito corretto con elementi di equità, riconoscendo la diversità delle mansioni in termini di gravosità, il lavoro di cura e quello povero e discontinuo dei giovani, la particolare situazione delle donne
12 giugno 2018
Ferro (Cgil Piemonte): si sono conclusi da poco i primi due moduli su previdenza pubblica e complementare. Ci serve continuità nella rivendicazione della nostra piattaforma unitaria e competenze per farla vivere nell'organizzazione e nei luoghi di lavoro
05 giugno 2018
Ghiselli: “I 41 anni per la pensione di anzianità e quota 100 rappresentano alcuni aspetti importanti del problema, ma non vanno dimenticati anche i temi della flessibilità in uscita, con la possibilità di andare in pensione dopo i 62 anni"
14 maggio 2018
Francesconi: "Durante le due sessioni formative interprovinciali sono stati sviluppati i sistemi previdenziali, le posizioni assicurative, l'accesso alle pensioni, la previdenza complementare, la tutela delle lavoratrici madri e dei lavoratori padri"
13 aprile 2018
Ghiselli (Cgil) a RadioArticolo1: nessun allarme sulla sostenibilità del sistema, sui conti pesano le spese assistenziali che dovrebbero essere a carico della fiscalità. "Aspettiamo il nuovo governo, poi nuovo tavolo o rilancio della mobilitazione"
28 marzo 2018
Ghiselli: “Il rispetto di questo termine è fondamentale per poter intervenire, con la prossima legge di bilancio, sull’ampliamento dei lavori gravosi a cui garantire requisiti anagrafici più favorevoli per accedere alla pensione”
28 marzo 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#