povertà
Cgil, Cisl e Uil chiedono a governo e Parlamento un impegno a incrementare nella legge di bilancio 2018, nel modo più ampio possibile, le risorse per il Fondo. Occorre anche potenziare i servizi per l'inclusione e avviare una vera politica redistributiva
02 ottobre 2017
Siglato il primo accordo regionale frutto di un confronto sindacale. Balestrieri (Cgil): "Un importante passo per la riduzione delle diseguaglianze, un provvedimento universale, con carattere non assistenziale e non risarcitorio"
20 settembre 2017
Con le risorse sin qui stanziate il Reddito di inclusione (Rei) interesserà una platea ristretta, meno di un terzo delle persone in povertà assoluta”. Servono interventi che non siano solo finanziari
30 agosto 2017
"Nonostante, le reiterate promesse, a oggi, l’ennesima partenza, prevista per i primi giorni di maggio, si è rivelata falsa"
26 maggio 2017
Il Memorandum sottoscritto da esecutivo e Alleanza contro la povertà. "Le risorse sono ancora insufficienti a determinare che sia un processo universale, però intanto abbiamo messo la prima pietra", commenta il segretario generale Cgil Susanna Camusso
14 aprile 2017
Anziani sempre più poveri. Gli uomini sotto la soglia di povertà sono il 49%, le donne l’83%. I dati elaborati dall’Ires Cgil Marche. Barbaresi (Cgil Marche): le riforme hanno “penalizzato tanti lavoratori nell’accesso alla pensione”
05 aprile 2017
di Cristian Perniciano
La Cgil scende in campo a fianco del grosso della categoria. Prossima alla presentazione una proposta di legge finalizzata a far decadere l’incompatibilità tra professione e subordinazione o parasubordinazione. I vantaggi della contrattazione collettiva
27 gennaio 2017
di Esmeralda Rizzi
Il ruolo del sindacato, oggi più che mai, è quello di battersi per nuove regole, estendere i diritti e bloccare il circolo vizioso della corsa al ribasso dei salari. I referendum promossi dalla Cgil rappresentano un passo importante in questa direzione
17 gennaio 2017
di Enrico Piron
L'idea di costituire una cittadella per i poveri non si può liquidare semplicemente come populista. In una città divisa per censo, vi è la negazione del concetto di giustizia sociale e di democrazia
21 dicembre 2016
Cecconi (Cgil) a RadioArticolo1: “In teoria, il fondo sale da 111 a 113 miliardi, ma in pratica saranno appena 300 milioni, perché vanno defalcate spese aggiuntive che prima non c’erano, tra farmaci innovativi, piano nazionale vaccini e assunzioni"
15 novembre 2016
di Maurizio Franzini, Elena Granaglia e Michele Raitano, www.eticaeconomia.it
La Banca Mondiale segnala come negli ultimi anni la disuguaglianza complessiva si sia ridotta. Ma la realtà è più complessa e articolata. Solo un cambio radicale delle politiche economiche può invertire il trend sul versante della sofferenza sociale
28 ottobre 2016
Per il patronato della Cgil il legislatore ha completamente ignorato le sentenze europee e italiane che in tema di prestazioni assistenziali hanno riconosciuto il diritto di accesso anche agli stranieri titolari di permesso di soggiorno di almeno un anno
07 ottobre 2016
Rota: "Si tratta di un gesto simbolico, ancorché concreto, attraverso cui vogliamo dimostrare vicinanza e calore umano a persone più sfortunate di noi, rimaste senza casa, spesso dopo aver perso un lavoro o essere state espulse dal sistema produttivo"
26 settembre 2016

#tickEnd-tickBegin#