pensioni
Brutta sorpresa per diversi pensionati parmigiani che nel mese di gennaio sono stati lasciati a secco dall'Inps per conguagli fiscali negativi
17 gennaio 2019
Genovesi: “Trentotto anni di contributi (e 62 anni di età) per accedere all’uscita a quota 100 per i prossimi tre anni, così come trentasei anni di contributi per accedere all’Ape social, sono traguardi irraggiungibili". In piazza a Roma il 15 marzo
15 gennaio 2019
agricoltura
Flai Cgil: "Si tratta di un provvedimento discriminatorio verso la nostra categoria, che rappresenta l’ossatura del sistema economico italiano. Il governo si confronti, diciamo no a lavoratori di serie A e di serie B"
14 gennaio 2019
Il ministro in meno di 24 ore smentisce se stesso su interessi liquidazione anticipata
10 gennaio 2019
La denuncia della Fp Cgil: "La finestra è stata posticipata. E per alcuni dei circa 140 mila dipendenti interessati dal provvedimento, c'è il rischio concreto di aspettare anche fino a 8 anni per avere la liquidazione"
08 gennaio 2019
Ghiselli (Cgil) a RadioArticolo1: "La Fornero resta in vigore. Il decreto del governo è semplicemente una piccola modifica limitata nel tempo dell'età di pensionamento per una platea assai ristretta di lavoratori"
07 gennaio 2019
Dopo le mobilitazioni del 28 dicembre e del 3 gennaio, ancora una giornata di protesta dei pensionati italiani: previsti presìdi in dieci province. Pedretti (Spi): "Ci stanno derubando, il blocco della rivalutazione degli assegni è una misura scellerata"
04 gennaio 2019
Nuove manifestazioni in Piemonte, Sicilia e Toscana, mentre da venerdì 4 a martedì 8 gennaio presìdi in altre dodici province. Pedretti (Spi): "Il blocco della rivalutazione degli assegni è una misura scellerata, noi non siamo il bancomat del governo"
03 gennaio 2019
pensioni, inps
Ghiselli (Cgil): "Il governo convochi i sindacati. Sarebbe un errore procedere senza confronto. Quelle finora avanzate sono misure a termine, non una riforma organica e sostenibile. Restano i nodi ape sociale, opzione donna ed esodati"
02 gennaio 2019
Giornata di protesta il 28 dicembre. Presìdi di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil davanti alle Prefetture contro il blocco delle rivalutazioni previsto nella manovra. I sindacati: "Governo ipocrita, con una mano sembra dare e con l'altra toglie"
21 dicembre 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#