parigi
Oltre 250 manifestazioni in tutto il Paese organizzate contro la riforma del diritto del lavoro. Fausto Durante (Cgil): “Solidarietà alla Cgt. C'è un progetto culturale e politico molto ampio che punta a destrutturare la contrattazione collettiva"
12 settembre 2017
Il racconto di Mirko Lami (Cgil Toscana) nella capitale francese durante la manifestazione contro la riforma del diritto del lavoro. "Aria irrespirabile per i lacrimogeni, la gente scappava nella metro"
12 settembre 2017
di Susanna Camusso
In una lettera "ai compagni e amici dei sindacati francesi" Susanna Camusso esprime ferma condanna all'attentato che ha sconvolto Parigi causando tante vittime innocenti. Rispondere con fermezza, ma senza cedere al ricatto della violenza
14 novembre 2015
Nasce la coalizione italiana 'Parigi 2015: mobilitiamoci per il clima' - autore foto: SorbyRock, da flickr
Già una cinquantina le associazioni aderenti. La Cgil tra i promotori dell'iniziativa. un unico obiettivo: contrastare i cambiamenti climatici dando vita a una coalizione aperta a tutti quelli che condividono l'obiettivo di costruire iniziative comuni
11 maggio 2015
di rassegna.it
Foto lapaola (da Flickr)
S. Kane (Cgil): "Il fatto che i giovani attentatori di Parigi fossero cittadini francesi ci dice che il meccanismo con cui integriamo gli altri sta fallendo in tutta Europa. Si tratta invece di temi che dovrebbero essere al centro del dibattito europeo"
12 gennaio 2015
di rassegna.it
(da internet)
La conferenza internazionale sul clima di Varsavia nella fase conclusiva. Obiettivo preparare l'accordo globale di Parigi 2015, per ridurre le emissioni di gas serra. La Ue: "Siamo già in ritardo, tutti gli Stati prendano impegni reali"
19 novembre 2013
Esplosione in un cantiere nel X arrondissement. Ci sono anche un ferito grave e un disperso
27 settembre 2013
monete
Ma Ginevra e Copenhagen sono anche le città più care. Le retribuzioni più basse a Delhi, Manila, Giacarta e Mumbai. Le città in cui si lavora di meno al mondo sono Lione e Parigi. Quella in cui si lavora di più è Il Cairo. Uno studio dell'Ubs
19 agosto 2009
di Riccardo Valsecchi
Rastrellamenti, pestaggi e coprifuoco sono routine nella banlieue. E a volte ci scappa il morto. La violenza di queste zone è la replica a uno schema repressivo. L’unico modello offerto agli immigrati è Zidane. Ma possono essere tutti quanti Zizou?
07 luglio 2009

#tickEnd-tickBegin#