occupazione
A Roma e nella regione aumentano solo i contratti a termine (73 per cento del totale), spesso di brevissima durata. Azzola (Cgil): "Questo è il trionfo dei 'lavoretti'. Bisogna far ripartire alla svelta il tavolo istituzionale nella Capitale"
22 gennaio 2018
Carrus: “È il primo di ulteriori momenti di confronto con la Regione, in cui abbiamo avanzato le nostre cinque linee d'azione operative su altrettanti settori, che dovranno caratterizzare gli interventi da realizzare con procedure snelle in tempi stretti”
15 gennaio 2018
Scacchetti (Cgil) a RadioArticolo1 sulle rilevazioni Istat: "Il 90 per cento degli assunti sono precari e con salari bassi". L’unica condizione per generare nuova occupazione è far ripartire l'economia. Preoccupanti i dati sui licenziamenti delle neomamme
11 gennaio 2018
Il saldo dei posti di lavoro è molto negativo nel terzo trimestre 2017. L'analisi della Cgil e dell'Ires regionale: 3.800 addetti in meno su base annua, soprattutto donne. Industria e costruzioni i settori più colpiti, migliora solo il terziario
10 gennaio 2018
In dieci anni di crisi la produzione è scesa da 47 a 19 milioni di tonnellate. La riorganizzazione ha avuto conseguenze pesantissime sul piano occupazionale. Sindacati: servono interventi urgenti, la nostra ricetta è un mix di innovazione e sostenibilità
06 dicembre 2017
Scacchetti: "Ripresa occupazionale troppo lenta, coinvolge quasi esclusivamente gli over 50 ed esclude i giovani, che sempre più spesso per necessità scelgono un futuro lontano dall'Italia. Allarmanti i dati sulle politiche attive"
30 novembre 2017
Roberto Romano a RadioArticolo1: "La logica degli incentivi del governo è assai squilibrata. Entra in gioco anche l'arretratezza del sistema imprenditoriale". Sanna (Cgil): con questo passo impossibile recuperare l'occupazione perduta
10 novembre 2017
Fracassi: “Il Sud ha bisogno di più investimenti pubblici e occupazione stabile e di qualità, innanzitutto per giovani e donne”
07 novembre 2017
Istat: a settembre il numero di giovani senza impiego sale al 35,7%. Il tasso generale resta fermo all'11,1%. Scacchetti: "Il recupero di posti è dovuto all'aumento dei contratti precari o a tempo determinato: è ancora lavoro debole e povero"
31 ottobre 2017
Secondo un report realizzato dalla Fondazione Di Vittorio, il recupero rispetto ai livelli raggiunti nel 2008 si deve al balzo in avanti dei contratti a tempo determinato. Aumenta il part time, soprattutto involontario, calano le ore lavorate
07 ottobre 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#