nidil
Dal 1° gennaio i "collaboratori" versano l'11,4 per cento di contributi previdenziali, contro il 9,1 dei lavoratori dipendenti. "Occorre intervenire per riequilibrare questa disparità", spiega il Nidil Cgil: "Si colpisce una fra le categorie più deboli"
06 febbraio 2018
innovazione
Martini (Cgil): "Lo 'tsunami' è di fronte a noi ed è sconvolgente, tanto da cambiare anche la discussione in merito al futuro della contrattazione. Dobbiamo utilizzare al massimo ciò che abbiamo e nel contempo cambiare tutto, altrimenti saremo travolti"
15 gennaio 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#