mise
Guida: "Il segmento è un potenziale di sviluppo, ma a tutt'oggi si evidenziano i limiti dati dalla carenza di politiche specifiche per il settore, caratterizzato da deregolamentazione e corsa delle imprese a ottenere massimi profitti a carico del lavoro"
20 ottobre 2017
Turi (Fiom Milano): "Ci auguriamo che i soggetti coinvolti, a partire da azienda, proprietà dell’immobile e advisor, abbiano in mano soluzioni operative in tempi certi per far rivivere il sito e valorizzare competenze e professionalità dei lavoratori”
18 ottobre 2017
Macchiesi (Flai): "Per la prima volta scalfito l'atteggiamento monolitico dell'impresa. Bene la disponibilità del ministero dello Sviluppo economico e della Regione a mettere risorse". Prossimo round il 9 novembre. Nel frattempo lo stop dei lavoratori
27 settembre 2017
di Fabrizio Ricci
Adesione totale allo sciopero e oltre 200 lavoratori sotto al Mise per il tavolo istituzionale. Ma la multinazionale tira dritto e conferma i 340 esuberi. I sindacati: "Devono rispettare gli accordi". Nuovo incontro il 27 settembre
27 luglio 2017
Giovedì 27 luglio sarà sciopero di otto ore con un presidio sotto al Mise in occasione dell'apertura del tavolo nazionale con il governo. "Chiederemo il rispetto degli accordi e dei nuovi ammortizzatori sociali", affermano Flai, Fai e Uila regionali
24 luglio 2017

#tickEnd-tickBegin#