mecnavi
di Angelo Ferracuti
A Ravenna il 13 marzo 1987 si consumò la più grande tragedia operaia del dopoguerra. Qui morirono asfissiati dalle esalazioni di acido cianidrico 13 uomini addetti nei cantieri navali. Ripubblichiamo un nostro reportage del 2008
13 marzo 2017
di Ilaria Romeo
Domenica 13 marzo Ravenna si è fermata per ricordare i 13 operai della Elisabetta Montanari, morti soffocati nel 1987 in un incendio nella stiva della nave gasiera. Commemorazione dei caduti in piazza del Popolo, intervenuti il sindaco e i sindacati
12 marzo 2016
Mecnavi, 28 anni fa la tragedia. Ma Ravenna non dimentica (fotografia di Official U.S. Navy Page, da Flickr)
Il 13 marzo 1987 nel porto persero la vita 13 lavoratori, soffocati dentro una nave cisterna. Oggi cerimonia per le vittime e tavola rotonda. Caselli (Cgil E.Romagna): da allora molto è cambiato, ma ora combattere precarietà e appalti al massimo ribasso
13 marzo 2015
di Angelo Ferracuti
Mecnavi, anniversario di una strage sul lavoro. Foto di Daniele Maurizi
A Ravenna il 13 marzo 1987 si consumò la più grande tragedia operaia del dopoguerra. Qui morirono asfissiati dalle esalazioni di acido cianidrico 13 operai nei cantieri navali Mecnavi. Ripubblichiamo un reportage del 2008 scritto da Angelo Ferracuti
13 marzo 2012

#tickEnd-tickBegin#