mapuche
di Sergio Bassoli
Il caso di Santiago Maldonado, scomparso durante una protesta nella terra dei Benetton in Patagonia, riapre vecchie ferite legate all’epoca della dittatura. Associazioni e società civile mobilitate chiedono verità sul caso
12 settembre 2017
di Felipe Cordero, it.globalvoicesonline.org
Foto di Periódico El Ciudadano su Flickr, utilizzata sotto Licenza Attribuzione Non Commerciale Generica 2.0 di Creative Commons
Dopo lunghe trattative con il governo cileno, 25 prigionieri Mapuche hanno posto fine a uno sciopero della fame durato 82 giorni. Altri 14, però, non desistono. I nativi chiedono l'abrogazione della legge risalente all'era Pinochet. Il dibattito in rete
18 ottobre 2010

#tickEnd-tickBegin#