malo
L'azienda che il 12 giugno scorso era stata dichiarata fallita è stata rilevata da tre imprenditori italiani che si sono impegnati a riassumere tutti i 100 dipendenti. Filctem e Femca: "Notizia positiva, ora il piano industriale"
20 settembre 2018
Presidio davanti al Palagiustizia dopo la cig via sms. Sindacati: “Il tribunale verifichi che l’azienda rispetti gli impegni presi nel piano concordatario. Va interrotta la spirale che sta uccidendo la Malo”. Il 23 nuovo presidio e incontro in Regione
11 aprile 2018
L'azienda toscana invia un messaggio sul cellulare a sei lavoratori. I sindacati: "Procedura anomala, inaccettabile e poco rispettosa. La proprietà ci convochi". Continua la protesta, l'11 aprile sciopero di 4 ore e presidio a Firenze
10 aprile 2018
Agitazione nei due stabilimenti della storica azienda del cachemire. I sindacati: “La proprietà non sta rispettando gli impegni. L’unico piano che sembra andare avanti è quello dell’utilizzo della cassa integrazione, sempre più corposo”
28 marzo 2018
Filctem Cgil e Femca Cisl Firenze: “Se ci sono imprenditori interessati all’acquisto, si facciano avanti con fatti concreti”
06 ottobre 2017
Mercoledì 31 maggio presidio notturno di lavoratori, Rsu, Filctem Cgil e Femca Cisl davanti all’azienda di Campi Bisenzio (Fi) che versa in un grave stato di crisi
30 maggio 2017
Oggi (15 maggio) in via Monte Napoleone a Milano, davanti al negozio della Malo, tutti i lavoratori dei due stabilimenti di Firenze e Borgonovo hanno manifestato la loro preoccupazione per il futuro del loro posto di lavoro
15 maggio 2017
Nelle recenti assemblee i lavoratori hanno bocciato all’unanimità il piano della dirigenza che prevede 20 esuberi a Campi Bisenzio (Firenze) e 38 nello stabilimento di Borgonovo Val Tidone (Piacenza) e proclamato un pacchetto di 20 ore di sciopero
08 maggio 2017
Filctem: "Respingiamo il piano dell’azienda, che è solo un proseguimento delle politiche di tagli del passato, e le chiediamo di riqualificare le produzioni e tutelare l’occupazione"
02 maggio 2017
L'azienda, denunciano i sindacati, vuole mettere i lavoratori in ferie forzate
28 marzo 2017
Giornata cruciale martedì 3 gennaio per l'azienda fiorentina che produce maglieria in cachemire. Serve una robusta ricapitalizzazione per salvare i cento i posti di lavoro a rischio
03 gennaio 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#