magneti marelli
L'accordo sarà valido dall'8 settembre 2017 fino al 23 settembre 2018. È il terzo anno consecutivo che l'azienda ricorre a questo ammortizzatore sociale. Fiom Cgil: "Abbiamo deciso di firmare al fine di evitare gli esuberi"
29 agosto 2017
Approvata in assemblea dai lavoratori l'accordo firmato da sindacati e azienda. De Palma e Fegatelli: "La contrattazione paga. La prima volta che le turnazioni sono oggetto di confronto, non di automatica imposizione di quanto previsto dal contratto Fiat"
07 luglio 2016
Fiat e indotto, denuncia la Cgil, non rispettano il principio della parità di trattamento. Pesano il mancato adeguamento della retribuzione di base e la non corresponsione del premio per il raggiungimento degli obiettivi del piano industriale 2015-18
12 maggio 2016
Una ricerca della Fiom Cgil negli impianti di Bologna e Crevalcore rileva le critiche condizioni di operai e impiegati. Sotto accusa sono l'intensità e il sovraccarico di lavoro, l'organizzazione molto costrittiva e gli ambienti insalubri
23 dicembre 2015
(fotografia di Fiom Magneti Marelli Bari, da Facebook)
La lista dei metalmeccanici Cgil ottiene la maggioranza assoluta dei voti (65 per cento), eleggendo tre delegati. De Palma (Fiom): "Quando i lavoratori sono liberi di scegliere il sindacato che più li rappresenta, scelgono noi"
19 giugno 2015
Un centinaio gli operai in piazza: "Vogliamo un piano industriale"
26 aprile 2013
"Ora l'azienda presenti un piano industriale credibile per il futuro degli 850 addetti coinvolti"
12 novembre 2012
di rassegna.it
Fiat, giudice Bari accoglie ricorso Fiom su Magneti Marelli
Passa il ricorso delle tute blu per comportamento antisindacale: viene accolto il diritto dei lavoratori a versare i contributi sindacali con delega all'azienda. L'ennesima sentenza sfavorevole alla Fiat. "Marchionne non può cambiare leggi e Costituzione"
25 luglio 2012
di Enrico Galantini
Terremoto: i timori dei sindacati (foto da twitter)
Dopo la Magneti Marelli di Crevalcore, anche due aziende del legno tentano di spostare i macchinari. La risposta dei sindacati. La Cgil di Modena: un contratto di programma. Guidi: le aziende mantengano gli ordini DI ENRICO GALANTINI
01 giugno 2012

X «

#tickEnd-tickBegin#