luigi di maio
“È urgente che si superi la logica degli interventi a spot, per avviare un confronto sistemico sulle emergenze che gravano sul mondo del lavoro"
18 settembre 2018
Sindacati, azienda e commissari al tavolo del ministro Di Maio per chiarire una volta per tutte la legittimità della vendita ad Arcelor e discutere del piano occupazionale. Resta in campo lo sciopero dell'11 settembre
05 settembre 2018
Vertice convocato dal vicepremier in prefettura. Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil chiedono di partire dalla "completa attuazione della legge 199 del 2016". In concomitanza presidio dei lavoratori fuori dal palazzo
03 settembre 2018
Il ministro Di Maio ha convocato al Mise istituzioni, parti sociali e azienda, ma anche associazioni di consumatori e comitati locali, suscitando non poche critiche per un allargamento inedito. Re David (Fiom): "Gli accordi si fanno con i sindacati"
30 luglio 2018
Il decreto dignità arriva in aula alla Camera, voto finale previsto per giovedì 2 agosto. Camusso: "Contenuti non all'altezza del nome". E sulla reintroduzione dei buoni: "Una vera schifezza". Da martedì 31 luglio Cgil in piazza Montecitorio
30 luglio 2018
Per il sindacato però va innanzitutto conclusa la fase di stabilizzazione del personale precario attualmente in servizio
24 luglio 2018
"Se si è fatto per le banche, si può fare anche per gli operai", affermano Fim, Fiom e Uilm di Firenze nel giorno dell'incontro con il ministro Di Maio. Pronte tre mosse per difendere i 318 posti di lavoro a Figline Valdarno, ma anche per vertenze analoghe
24 luglio 2018
Incontro "interlocutorio" al ministero dello Sviluppo economico tra Fiom Cgil, Fim Cisl, Uilm Uil e azienda. Restano sul tavolo i 318 licenziamenti per delocalizzazione. Sindacati in fabbrica per le assemblee. Nuova convocazione martedì 24 luglio
18 luglio 2018
Missiva inviata al ministro del Lavoro e delle politiche sociali dai segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Angelo Colombini e Silvana Roseto. "Urgente l’atto ministeriale per l’erogazione delle prestazioni"
13 luglio 2018
Il ministro del Lavoro: “Ben vengano per sopperire le carenze in agricoltura e nel turismo senza abusi”. Scacchetti: "Idea paradossale da un governo che dice di voler porre argini al precariato". Sesena (Filcams): "Dichiarazioni sconcertanti"
11 luglio 2018
Landini-Re David (Cgil-Fiom): "Imprescindibili l’assenza di licenziamenti e garanzie per i lavoratori diretti e dell’indotto, certezza degli investimenti per le migliori tecnologie produttive e avvio di un processo di bonifica aziendale e del territorio"
09 luglio 2018
Luigi Di Maio
Treves (Nidil Cgil) a RadioArticolo1: "L’idea di contrastare la precarietà del lavoro è apprezzabile, ma si scontra con la limitatezza delle intenzioni. Sono provvedimenti timidi e inadeguati, e non è affatto vero che il Jobs act sia stato stracciato"
04 luglio 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#