lea
Dettori a RadioArticolo1: "Il Servizio sanitario nazionale non risponde più ai bisogni dei cittadini, ma a una burocrazia economica fatta banalmente a tavolino, attorno a numeri, conti, bilanci. La rete ospedaliera va riorganizzata garantendo i servizi"
03 ottobre 2017
Il sindacato: "In un Paese in cui oltre 10 milioni di persone, su una popolazione di 60, non si cura più perché non può permetterselo, l'emergenza è evidente e non deve essere ignorata. Le scelte fatte finora dal governo non vanno nella giusta direzione"
05 aprile 2017
Dettori (Cgil) a RadioArticolo1: “Milioni di cittadini non si curano più. I lavoratori cercano di far funzionare i servizi con competenza e professionalità, malgrado siano senza ccnl e sottodimensionati da anni per le continue riduzioni nel settore"
02 marzo 2017
Cgil, Cisl e Uil: "A rischio i Livelli essenziali di assistenza"
23 febbraio 2017
Dettori (Cgil): "Troppi i nervi scoperti del sistema e troppi gli elementi fondamentali non ancora chiari su programmazione e gestione futura: dal nodo delle risorse per i Lea, al rischio di ulteriori tagli al Fsn, all'allarme sulla carenza di personale"
06 febbraio 2017
Dettori (Cgil) a RadioArticolo1: "L'introduzione dei Nuovi livelli essenziali di assistenza è una notizia molto positiva, dentro ci sono punti fondamentali che prima mancavano. Ora, però, bisogna renderli esigibili in tutto il paese con risorse adeguate"
16 gennaio 2017
Dettori (Cgil): "Importante il decreto di aggiornamento, ma manca una copertura finanziaria effettiva e i costi dichiarati non sono affatto certi". Se aumentano le prestazioni e non gli stanziamenti si rischia una "inaccettabile selezione"
13 gennaio 2017
Cecconi (Cgil) a RadioArticolo1: “In teoria, il fondo sale da 111 a 113 miliardi, ma in pratica saranno appena 300 milioni, perché vanno defalcate spese aggiuntive che prima non c’erano, tra farmaci innovativi, piano nazionale vaccini e assunzioni"
15 novembre 2016
di Stefano Cecconi e Giuseppe Bortone
Nel decreto approvato il 7 settembre non c’è ancora la definizione dei Lea dell’assistenza sociale, ma certo si tratta di una svolta attesa da anni e che apre un capitolo decisivo per la tutela della salute delle persone con dipendenze patologiche
23 settembre 2016
di Stefano Cecconi
Senza risorse certe e se non si supera l’estrema frammentazione del Servizio sanitario nazionale, l’effettiva garanzia dei Livelli essenziali di assistenza, vecchi e nuovi che siano, resta – soprattutto in alcune realtà territoriali – una pia illusione
08 luglio 2016
Il coordinatore degli assessori regionali alla Salute Enrico Rossi: "i livelli essenziali di assistenza non saranno ridotti né tagliati. Si tratta di lavorare sull'appropriatezza e su ciò che è obsoleto"
14 ottobre 2008

#tickEnd-tickBegin#