lavoro nero
È la richiesta di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil regionali per dare gambe alla legge 199/2016. "Dalle inchieste - denunciano i sindacati - emergono orari di lavoro fino a 12 ore giornaliere con paghe di appena 25 euro"
10 luglio 2017
Presentata alla Camera da Cgil e associazioni. Nei grandi studi le toghe sono spesso finti lavoratori autonomi. Le norme puntano ad abrogare il divieto di avere rapporti di subordinazione. Il modello è il ccnl degli studi professionali
28 giugno 2017
Gesmundo (Cgil): "Regione e imprese intendono dare un segno di vita o rimanere silenti?"
21 giugno 2017
Flai-Fai-Uila-Ugl: "Incrementare il numero delle aziende di qualità, ma garantire l’applicazione di norme e contratti"
12 giugno 2017
Scacchetti: "Proliferano analisi e commenti allarmistici che raccontano di un Paese nel caos e di imprese che, senza i buoni lavoro, non potranno più assumere. Basta con la falsa propaganda. Non ci sarà l'aumento del lavoro nero, che non è mai scomparso"
10 aprile 2017
L'operazione grazie alle indagini di Procura e Carabinieri. La legge 199/2016, tuttavia, trova l'opposizione delle lobby degli agricoltori mentre in Parlamento giacciono proposte che la stravolgerebbero. Iacovelli (Flai): dare piena attuazione alla norma
01 febbraio 2017
Pelagio: “Può essere anche una grande opportunità per le aziende”. Tavola rotonda ad Andria sulle nuove misure di contrasto allo sfruttamento in agricoltura
09 gennaio 2017
La posa di una stele con una targa commemorativa per le vittime dello sfruttamento
12 ottobre 2016
La nuova leader della Flai Cgil, Ivana Galli, incontra la redazione di Rassegna Sindacale alla vigilia di un appuntamento importante: la manifestazione unitaria del 25 giugno a Bari contro lavoro nero e caporalato e per il rinnovo dei contratti
24 giugno 2016
Esposito: "Il ghetto esiste perché esistono i caporali. L’unico modo per ripristinare la legalità è continuare il lavoro della task force regionale e l’approvazione del disegno di legge sulle disposizioni per il contrasto allo sfruttamento in agricoltura"
24 giugno 2016
La mobilitazione organizzata da Fai, Flai e Uila anche per dire no allo sfruttamento del lavoro e per il rinnovo dei contratti provinciali. Attese oltre 10.000 persone
24 giugno 2016

#tickEnd-tickBegin#