jobs act
Il presidente della Fondazione Di Vittorio Fulvio Fammoni, ai microfoni di RadioArticolo1, torna sul recente dossier elaborato sulla base dei dati Inps: "O riparte davvero l'economia, o non si crea occupazione. E per ripartire servono gli investimenti"
21 giugno 2016
Presentato ricorso alla Commissione europea nei confronti del decreto attuativo del Jobs Act 151/2015. "Una misura inaccettabile in un Paese in cui il numero di casi mortali e di malattie professionali denunciate hanno dimensioni preoccupanti"
15 giugno 2016
Lettera di solidarietà alle sette organizzazioni sindacali che promuovono la grande mobilitazione di martedì 14 giugno a Parigi contro il Jobs Act in salsa transalpina: "La vostra battaglia riguarda le lavoratrici e i lavoratori in tutta Europa"
13 giugno 2016
Palazzo Chigi (foto Remo Casilli / Sintesi)
Il sindacato: "Si continua sulla strada sbagliata, sul metodo e sul merito: l'esecutivo avvia il confronto con le parti sociali, ma presenta un decreto che contiene già alcune scelte di cui avremmo voluto discutere e che, a nostro parere, non vanno bene"
10 giugno 2016
La Naspi introdotta con il Jobs Act dimezza il sussidio di disoccupazione mettendo in ginocchio circa 300mila addetti. Le parti sociali firmano un Avviso comune per sollecitare l'esecutivo a trovare una soluzione strutturale
09 giugno 2016
di Italo Stellon, Esperienze
Nell’opposizione al progetto di legge il fronte sindacale non è unito. La diversa valutazione dei contenuti della riforma ha prodotto una frattura, con Cgt, Force Ouvriere e Solidaire impegnate a chiederne il ritiro e la Cfdt disponibile al confronto
20 maggio 2016
Il sindacato commenta i dati dell'Osservatorio precariato dell'Inps. "Che fine hanno fatto i milioni di posti di lavoro creati? Dal Jobs Act solo effetto doping. L'esecutivo cambi verso: i soldi a pioggia alle imprese non danno risultati apprezzabili"
18 maggio 2016
Dati Inps: nel primo trimestre 2016 venduti 31,5 milioni di voucher, in aumento del 45,6% rispetto al 2015. Stipulati 428.584 contratti a tempo indeterminato, ma il saldo è inferiore all'anno scorso del 77%: si risente della riduzione degli incentivi
18 maggio 2016
A fronte di 6,1 miliardi di euro spesi nel solo 2015 si registrano poco più di 100mila occupati aggiuntivi. I dati contenuti nel nuovo report della Cgil nazionale: "Un risultato insoddisfacente, che dimostra tutta la sua spaventosa inefficienza"
05 maggio 2016
Il divario in Italia (-20pp) è il maggiore in Europa. La responsabile delle politiche di genere della Cgil, Loredana Taddei: "Perché il governo non se ne accorge?"
26 aprile 2016
Un convegno a Bologna. Colla (Cgil Emilia Romagna): "L’unica strada per superare la crisi è quella degli investimenti pubblici e privati. Altre scorciatoie sono illusorie e rischiano di essere dannose, come quella che vuole legare produttività e salario"
18 aprile 2016
di Michele Raitano, EticaEconomia
Se gli sgravi non vengono collegati a comportamenti virtuosi da parte delle aziende, verrebbero penalizzati in primo luogo i lavoratori più deboli, con una redistribuzione della ricchezza dai salari ai profitti
07 aprile 2016
Dall’elaborazione, realizzata sui conti trimestrali Istat, si evidenzia “uno sviluppo contenuto”, così come rilevato dall’indice di ripresa della domanda effettiva. Il punto della Cgil nel quarto numero dell’Almanacco dell’economia
25 marzo 2016
"Una forma di precariato estremo che svantaggia ulteriormente soggetti già deboli e maschera elusione. Uno strumento che va sostituito": così Serena Sorrentino (Cgil) commenta i dati sull'utilizzo dei buoni. "Il governo rifletta, serve un confronto vero"
22 marzo 2016

#tickEnd-tickBegin#