istat
L'Istituto di statistica diffonde le cifre provvisorie su novembre: crescono solo gli occupati ultracinquantenni e calano tutte le altre fasce di età. Scacchetti (Cgil): "Servono ingenti investimenti per il lavoro, a partire dalle infrastrutture"
09 gennaio 2019
La crescita dei contratti stipulati nella regione è spinta dai rapporti precari e di breve durata. Per Cgil, Cisl e Uil regionali c'è comunque uno spiraglio, "frutto anche di una concertazione con la Regione che ha prodotto risultati importanti"
14 dicembre 2018
L’Istituto di statistica registra un aumento di 0,2 punti su base mensile. Cresce anche il dato giovanile, che arriva a quota 32,5%. Diminuzione degli indipendenti e dei dipendenti a termine, con segno negativo dopo sette mesi di crescita
30 novembre 2018
Torna a crescere il numero dei senza-lavoro (arrivato al 10,1 per cento). L'Istat certifica anche il calo dell'occupazione (persi 34 mila posti), che inverte il dato positivo di agosto. Scacchetti (Cgil): drammatico il dato che riguarda i giovani
31 ottobre 2018
Il sindacato sui conti dell’Istituto di statistica: “Si conferma il rallentamento dell'economia a metà dell'anno in corso, ma forse il peggio deve ancora venire. In legge Bilancio selezionare i settori di intervento in ragione delle priorità nazionali”
31 agosto 2018
Record per i contratti a termine, che superano 3,1 milioni. Scacchetti: "L'occupazione è la vera emergenza. Alla luce del boom del lavoro precario, sono incomprensibili i provvedimenti discussi in Parlamento. Serve la causale dall'inizio, no ai voucher"
31 luglio 2018
di Esmeralda Rizzi
In un Paese sempre più sfiduciato e con i giovani che non riescono a crearsi un futuro, ben 95 nuovi posti di lavoro su 100 sono precari, quattro autonomi e appena uno a tempo indeterminato
03 luglio 2018
Dura presa di posizione della Flc Cgil dopo l'incontro tra la sottosegretaria Castelli e il presidente dell'istituto Alleva. Sinopoli: "L'autonomia è sancita dalla giurisprudenza e dalla peculiarità della ricerca scientifica"
28 giugno 2018
Il nuovo rapporto Istat testimonia una crescita allarmante sia di quella assoluta che di quella relativa. Lavoro e scolarizzazione sono gli antidoti più potenti, ma per rispondere all'emergenza serve stabilità nelle politiche di contrasto
26 giugno 2018
Le stime preliminari dell’istituto a livello territoriale: nel 2017 il Nord risale, ma la crescita dell’occupazione nel Mezzogiorno rimane inferiore alla media nazionale. Incremento modesto del Prodotto interno lordo al Centro
25 giugno 2018
Nell'isola, primo trimestre dell’anno. 10 mila occupati in meno e disoccupazione al 23%, ma cresce l’industria. Pagliaro: “Servono misure per un mercato del lavoro adeguato ai bisogni dei siciliani"
13 giugno 2018
Sanna (Cgil) a RadioArticolo1: "Dobbiamo rilanciare l'economia in modo più imponente per ridurre il rapporto fra debito e Pil, intervenendo sulle entrate con l'introduzione di una patrimoniale o con un aumento della tassazione sulle rendite finanziarie"
31 maggio 2018
Sanna: cambiare con investimenti e occupazione
22 maggio 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#