ires
L'elaborazione dell'Ires Cgil: la maggior parter dei neoassunti nei primi 3 mesi del 2018 ha un contratto a termine o precario, pari all'87,3% del totale. "Pur in un contesto di crescita dei contratti avviati, continuiamo ad essere primi per precarietà"
30 luglio 2018
Secondo una ricerca Ires, su dati Inps, le retribuzioni medie lorde percepite sono significativamente inferiori sia al valore delle regioni del Centro che a quello nazionale: è come se i lavoratori percepissero una mensilità e mezzo in meno all'anno
13 giugno 2018
L'Ires Toscana presenta i dati 2017: il Pil regionale aumenta (+1,3), ma appena il 16 per cento delle assunzioni è a tempo indeterminato. Lami (Cgil): "Le prospettive delle aziende, che non si impegnano per problemi finanziari, non vanno oltre alcuni mesi"
19 febbraio 2018
Sgalla (Cgil Umbria): "A questo punto, un 'caso Umbria' è innegabile. I dati della Banca d'Italia, riportati dal Sole 24 Ore, ribadiscono il tracollo della nostra regione. Ora è necessario aprire gli occhi e reagire"
03 novembre 2017
-40,75% da gennaio a ottobre 2016. Il sindacato: "Decisivi saranno i referendum sul lavoro"
20 dicembre 2016
Presentato a Bologna il nuovo report dell'Osservatorio sull'economia dell'Ires Emilia Romagna. "L'incremento dei voucher è una patologia che va estirpata", dice il segretario regionale Cgil Colla, rimarcando che il Jobs Act "è stato un flop evidente"
06 dicembre 2016
Ghiselli (Cgil) a RadioArticolo1: "Il disastro arriva a pochi giorni dai dati negativi sul mercato del lavoro, diffusi dall’Ires regionale. La disoccupazione è arrivata al 10% contro il precedente 4%, mentre il Jobs Act si è rivelato un totale fallimento"
27 ottobre 2016
di Giuliano Guietti
È sbagliato trarre conclusioni affrettate dalla lettura di un solo indicatore. Il mercato del lavoro va visto nelle sue diverse articolazioni e spesso è più utile, ai fini di una reale comprensione dei fenomeni, non perdere di vista i valori assoluti
06 settembre 2016
Nel primo semestre del 2016 il saldo tra avviamenti a tempo indeterminato e cessazioni è pesantemente negativo: - 5.639. Ghiselli (Cgil): "I dati Inps confermano che le misure adottate dal governo con il Jobs Act sono del tutto inefficaci"
30 agosto 2016

X «

#tickEnd-tickBegin#