inps
di Lisa Bartoli, Esperienze Inca
Ai lavoratori a tempo parziale ciclico verticale non resta che la via giudiziaria per vedersi riconoscere tutta l’anzianità contributiva, inclusa quella relativa ai periodi di non lavoro. L’istituto insiste e resiste fino all’ultimo grado di giudizio
20 aprile 2018
“È ancora troppo lunga – commenta Tania Scacchetti, segretaria confederale Cgil – la lista degli impieghi poveri e instabili. Preoccupa anche il nuovo aumento della disoccupazione rispetto a febbraio di un anno fa”
19 aprile 2018
gallery focus rassegna
di Marco Merlini
Il seggio di Roma alla direzione generale dell'Inps
18 aprile 2018
Filippi: "Da tempo, segnaliamo la necessità di risolvere il problema della rappresentatività sindacale che, in assenza di un regolamento concordato in tema di relazioni, non può che seguire un criterio transitorio paritario, ma l'Inps non è d'accordo"
17 aprile 2018
Patronato Inca: dal tribunale di Bergamo un’altra condanna per l'Inps
13 marzo 2018
Santarelli (Cgil): "Aumentano i contratti di lavoro attivati, ma sono evidenti i caratteri di un lavoro sempre più precario. Un chiaro segnale del tipo di sviluppo in corso: un'impresa che compete sul costo del lavoro non ha speranza di sopravvivere"
01 marzo 2018
"Continua a diminuire il lavoro a tempo indeterminato e dilaga quello precario e povero" spiega il presidente dell'Ires regionale Mario Bravi. "Occorre restituire dignità e diritti, soprattutto ai giovani: così non si costruisce alcun futuro per il Paese"
22 febbraio 2018
Flai: "9 lavoratori a part time verticale della Ferrero fanno ricorso contro l'Inps per il mancato riconoscimento dei contributi per tutto il periodo. Le sentenze dei due tribunali stabiliscono il diritto al riconoscimento dell'intera contribuzione annua"
09 febbraio 2018
Ghiselli (Cgil): il bilancio evidenzia gli effetti delle decurtazioni alle prestazioni e i rilevanti problemi gestionali dell'Istituto
01 febbraio 2018
L'Istituto dovrà rideterminare il trattamento previdenziale di quattro operai e corrispondere differenze per 37.000 euro in totale. Andava calcolata l'ultima retribuzione effettiva, percepita prima della mobilità. Campo (Cgil): "Sentenza storica"
22 gennaio 2018
L'osservatorio Inps sul precariato: a novembre crolla l'occupazione stabile. Nel 2017 la cessazione dei contratti a tempo è quasi pari al numero delle assunzioni. Cgil: "È impiego povero e debole. Servono investimenti per creare posti duraturi"
18 gennaio 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#