giovani
Iniziativa pubblica di lancio presso l’Università di Bari. "Nel 2008 i giovani sotto i 34 anni che lavorano erano 145 mila in più. Se si pretende di tenere le persone al lavoro fino a 70 anni si negano opportunità a chi di anni ne ha 30"
18 ottobre 2017
Obiettivo dell'iniziativa, spiega la struttura regionale, è "organizzare i non organizzati, estendere i diritti, soprattutto tutelare chi è costretto a subire le norme del Jobs Act o è vittima di stage truffa, tirocini infiniti, partite Iva fasulle"
18 ottobre 2017
di Stefano Iucci
A Milano da piazza Beccaria Camusso ha toccato i temi alla base della mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil: giovani, pensioni, sanità e rinnovo dei contratti. Legge di bilancio non adeguata ad affrontare i problemi del paese
14 ottobre 2017
Mobilitazione unitaria su pensioni, sanità, lavoro, giovani e contratti. Baseotto a RadioArticolo1: "Le misure del governo non consentono di agganciare la timida ripresa che è in atto". Solidarietà ai lavoratori dell'Ilva
10 ottobre 2017
di Stefano Iucci
A Lecce il dibattito nel corso della kermesse. Fracassi: la decontribuzione non ha prodotto risultati apprezzabili. Boccia: servono politiche di lungo respiro. Cipolletta: fondamentale il ruolo della scuola
15 settembre 2017
Giovani, ammortizzatori sociali e politiche attive: in una nota la Cgil analizza le proposte del governo. "Apprezziamo che il confronto vada avanti, ma attendiamo di sapere quali sono le risorse disponibili nella legge di Stabilità"
06 settembre 2017
di Maria Giorgia Vulcano
Ai 20 mila emigrati si sommano cinquantamila universitari che studiano in altre regioni e forse non torneranno mai più. Anche chi studia materie legate all'innovazione ha poche occasioni di lavoro o, se è occupato, riceve salari molto bassi
29 agosto 2017
Secondo i dati dell'Istat dal 2008 a oggi 20.000 under 30 hanno abbandonato la regione. Tra le prime 50 città italiane di emigrazione, ben 13 sono in questo territorio. Gesmundo (Cgil): "Basta ridurre i diritti, bisogna puntare sul lavoro di qualità"
24 agosto 2017
Cgil: "Bisogna cambiare le nuove linee guida, perché allontanano ulteriormente lo strumento dalla sua funzione originaria favorendo la precarizzazione dei giovani". Il sindacato metterà in campo tutte le iniziative utili per ottenere i correttivi
26 giugno 2017
di Giuliano Guietti, ERE
I giovani tra i 15 e i 34 anni sono una generazione più esigua rispetto a quelle precedenti. Sarebbe stato lecito attendersi meno difficoltà di inserimento. Invece devono fare i conti con attività più precarie e meno qualificate. È un’involuzione sociale
08 giugno 2017
Si profila un destino da poveri, con le regole attuali, per chi ha iniziato a lavorare dopo il 1996. Ma in campo c’è una nuova proposta: ne abbiamo parlato con l'ideatore, l’economista Michele Raitano, e con il segretario confederale Cgil Roberto Ghiselli
27 aprile 2017
“L'emergenza occupazionale nel nostro Paese sta assumendo sempre più le caratteristiche di un'emergenza sociale, che colpisce prevalentemente una generazione, quella dei giovani, ormai schiacciati da un tasso di disoccupazione del 40%"
31 gennaio 2017
Il sindacato commenta la nota di ministero del Lavoro, Istat, Inps e Inail: "Ancora tanti problemi, dal calo della crescita di posti alla prevalenza dei contratti precari. Poi l'esplosione dei voucher e l'altissima percentuale di giovani disoccupati"
28 dicembre 2016

#tickEnd-tickBegin#