fondo salva stati
di Marcello Minenna
Serve un nuovo Fondo monetario come garante di ultima istanza di tutto il debito pubblico dell’eurozona. Non sarebbe gratis: ogni Paese dovrebbe versare contributi in relazione alla valutazione di mercato del proprio rischio
14 novembre 2017
di rassegna.it
Fondo salva stati: via libera dalla Corte tedesca (foto di Mario's planet da Flickr)
Il tribunale costituzionale di Karlsruhe giudica legittimi Esm e Fiscal Compact, ma pone alcuni limiti. L'esposizione della Germania non può superare i 190 miliardi e il Parlamento di Berlino deve essere sempre informato. Lo spread subito giù di 10 punti
12 settembre 2012
di rassegna.it
Fondo salva stati: occhi puntanti sulla Germania (autore foto: baracoder)
Oggi la Corte tedesca emetterà il suo verdetto sullo strumento che dovrebbe dare stabilità all'Europa e garantire aiuti cospicui ai paesi in difficoltà. Una decisione negativa farebbe schizzare gli spread e metterebbe a rischio l'euro
12 settembre 2012
di rassegna.it
Crisi: via libera alla Bce come agente anti-spread (foto di etireno da flickr)
L'Eurogruppo conferma le decisioni del vertice di fine giugno: la Banca centrale europea potrà intervenire sui mercati del debito sovrano come agente del fondo salva stati Efsf-Esm. Alla Spagna subito 30 miliardi per ricapitalizzare le banche
10 luglio 2012
di rassegna.it
Ue: il Fondo salva Stati arriva a 800 miliardi
L'Eurogruppo approva l'aumento. Viene anticipato il versamento delle tranches per il potenziamento. Il risultato è una via di mezzo tra le richieste della Germania, che voleva 700 miliardi, e gli altri Stati. La soddisfazione dei ministri delle Finanze
30 marzo 2012
Un nuovo trattato sarà siglato dai 27 paesi Ue
02 febbraio 2012
S&P colpisce ancora: stavolta il Fondo salva stati (da newsmond.com)
Dopo l'ondata di downgrade della scorsa settimana, nuovo "schiaffo" dell'agenzia Usa all'Ue. Per Draghi la "situazione è gravissima", ma si riaccende la polemica sul potere dei "signori del rating". Oli Rehn propone di "declassare" il loro giudizio
17 gennaio 2012
di rassegna.it
L'Ue trova l'accordo sul debito greco (foto di Fredonino da flickr)
Nella notte intesa a Bruxelles tra i paesi dell'Eurozona e le banche sulla riduzione del 50% del valore nominale dei bond di Atene. Via libera anche al rafforzamento del 'Fondo salva stati' che arriva a mille miliardi. Brindano le borse
27 ottobre 2011

#tickEnd-tickBegin#