fondazioni lirico-sinfoniche
L’allarme di Slc, Fistel, Uilcom e Fials per “le inaccettabili e unilaterali scelte di autotutela della fondazione, dopo il decreto Dignità e una sentenza della Corte europea. Vanno tutelati i diritti di lavoratori con anni di precariato alle spalle”
19 novembre 2018
Sit-in della Slc Cgil davanti al dicastero dei Beni culturali. "Situazione grave, il ministro Bonisoli ci incontri", dice il sindacato. Tanti i problemi: le difficoltà debitorie, il rinnovo del ccnl non ancora validato, la precarizzazione dei lavoratori
05 novembre 2018
Nuova mobilitazione nazionale, questa volta a Verona, per i lavoratori delle 14 fondazioni lirico sinfoniche. "In gioco non c’è solo la sorte di migliaia di lavoratori e delle loro famiglie, ma un indotto economico inestimabile in termini di prestigio"
08 maggio 2017
Stamattina si è tenuto un Incontro a Palazzo Vecchio sulla situazione della fondazione lirico-sinfonica. Presenti il sindaco, Dario Nardella, il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil. Assente, invece, il Fials
10 febbraio 2017
Conti (Slc): “Il Maggio musicale fiorentino non diventi un pericoloso precedente, ma resti un modello di qualità"
09 marzo 2015
di Roberto Greco
"Il ministero rifiuta il confronto sulle cause della crisi del settore". Mobilitazione anche per il contratto nazionale di lavoro di categoria, sottoscritto il 16 aprile scorso, ma ancora non entrato in vigore DI ROBERTO GRECO
15 dicembre 2014
Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e Fials Cisal discuteranno sulla situazione del settore
11 dicembre 2014
di rassegna.it
Appuntamento oggi a Roma. I sindacati protestano contro lo smantellamento del sistema di produzione culturale italiano. Per il rispetto della legalità nelle fondazioni e la revoca della procedura dei licenziamenti all'Opera di Roma
10 novembre 2014

X «

#tickEnd-tickBegin#