fmi
Sanna (Cgil) a RadioArticolo1: "Alla fine sarà una manovra tutta in stagnazione, che gioca ancora sullo zero virgola, puntando su nuovi forti tagli alla spesa pubblica, mentre gli investimenti pubblici restano fermi, con la crescita sempre più residuale"
05 ottobre 2016
Sanna (Cgil) a RadioArticolo1: "Da tempo diciamo che non si può più contare sulla domanda estera, per tanti anni traino della crescita precrisi. Al di là della propaganda dell'esecutivo il paese non si riprende, si rischia una grande stagnazione"
05 luglio 2016
Barbi (Cgil) a RadioArticolo1: “La situazione sta arrivando a punti critici strutturali: l’unico Paese che continua a trarne benefici è la Germania. Dobbiamo puntare su un'economia espansiva e su una maggiore integrazione politica fra gli Stati"
28 aprile 2016
Per il Fondo Monetario Internazionale, senza una significativa accelerazione della crescita non ci sarà nessun effetto a breve termine sull'occupazione
27 luglio 2015
Valorizzare l'occupazione femminile doveva essere banco di prova del primo Governo paritario italiano
25 febbraio 2015
di Elena Paparella*, Eticaeconomia.it,
Il tentativo di legittimare la Troika
Diamo qualche chiarimento sul fenomeno dell’anomala intromissione della Troika tra gli organi di governo dell’Unione europea. Solo il Parlamento Ue ha sollevato una voce di contrasto di E. PAPARELLA, ETICAECONOMIA.IT
09 febbraio 2015
di Leopoldo Tartaglia
Brics: sindacati, la nuova Banca di sviluppo promuova il lavoro
Il vertice dei Paesi Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) dà vita a una Banca autonoma e in concorrenza con Banca mondiale e Fmi. Il Forum sindacale chiede che promuova il lavoro dignitoso e lo sviluppo sostenibile
17 luglio 2014

#tickEnd-tickBegin#