flai cgil
Altissima la partecipazione al voto e quasi il 50% dei consensi al quadrato rosso. Greco (Flai) e Ciavaglia (Cgil): "Risultato importantissimo dopo una vertenza molto difficile"
26 novembre 2018
Al tavolo del Mise con il ministro Di Maio confermata la volontà di delocalizzazione della produzione, alla quale lavorano 250 persone a Novi Ligure. Galli (Flai Cgil): "Qui non c'è crisi, ma una scelta precisa che crea un precedente pericoloso"
15 novembre 2018
Ivana Galli (Flai Cgil): "Misura eccessiva, abnorme e volta ad intimidire tutti i lavoratori. Chiediamo il ritiro del provvedimento"
09 novembre 2018
foto Remo Casilli / Sintesi
Fai, Flai e Uila: "Dopo i tragici eventi climatici che hanno messo in ginocchio intere comunità, il nostro appello è di ripartire dalla prevenzione idraulico-forestale e dalla bonifica"
07 novembre 2018
Flai: “La Regione sblocchi subito altre risorse per garantire le opere in emergenza. Altrimenti il lavoro resta incompleto”
07 novembre 2018
La proprietà turca annuncia la dismissione del sito di Novi Ligure. L'allarme del sindacato: "Si tradurrà nel licenziamento di 100 persone". Galli (Flai): scelta scellerata che colpisce ancora il made in Italy, pronti a tutte le iniziative di contrasto
07 novembre 2018
Intesa in Regione Umbria tra sindacati e azienda: fino al 2024 solo uscite volontarie. Soddisfazione della Flai Cgil: "Grazie alla mobilitazione abbiamo raggiunto l'obiettivo". Il 5 novembre nuovo incontro per il "tavolo tecnico"
31 ottobre 2018
Secondo sciopero nell'arco di una settimana e presidio a Perugia in occasione del tavolo di confronto in Regione. Gli operai con i sindacati: "Chiediamo il rispetto degli accordi sottoscritti". Il vescovo di Terni: "Le persone non sono mai esuberi"
31 ottobre 2018
Dal tavolo ministeriale esce la nuova dead line per tentare di risollevare l'azienda agroalimentare emiliana, che conta 800 dipendenti, già da tempo in grave difficoltà. In corso contatti per l'ingresso di nuovi soggetti nella compagine sociale
25 ottobre 2018
Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil vedono la direzione aziendale dopo il confronto del 4 ottobre. Sul tavolo il piano di sviluppo. "Finora atteggiamenti provocatori: spostamenti del personale e operazioni non concordate. Si torni a relazioni corrette"
10 ottobre 2018
Due giorni per ragionare del futuro dei lavoratori dell'agroindustria nel territorio
08 ottobre 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#