flai cgil
Attualmente il valore del premio produzione è pari a 2.175 euro, la richiesta di aumento contenuto nella piattaforma è di 400 euro nei prossimi quattro anni
21 novembre 2017
All’incontro con governo, istituzioni locali e sindacati l’azienda ribadisce la chiusura dello stabilimento. Flai e Uila: radicalizza lo scontro, i lavoratori sono pronti alla lotta
16 novembre 2017
Il 18 novembre la Flai Cgil sarà a Chioggia e poi nelle più importanti marinerie per incontrare gli addetti e affrontare le tematiche del settore: ammortizzatori sociali, lavoro usurante, malattie professionali e salute e sicurezza
10 novembre 2017
Prossimo appuntamento al ministero il 18 gennaio. Flai, Fai e Uila dopo l'incontro di oggi: "Abbiamo rivendicato l'implementazione del piano, contestando l'idea, ribadita dal gruppo, che tutto si misuri sulla compatibilità dei costi"
09 novembre 2017
Ivana Galli: "Se non si amplia la platea dei gravosi e non si rivede l'età pensionabile"
06 novembre 2017
di Umberto Franciosi
Nella macellazione e lavorazione delle carni dilagano sfruttamento e illegalità di ogni tipo. È l'ora della vera e coerente "responsabilità sociale" da parte delle imprese del settore
02 novembre 2017
Lavoratori in sciopero da 11 giorni contro i 75 licenziamenti
31 ottobre 2017
Galli: "Bella pagina di servizio pubblico per squarciare il velo di indifferenza"
30 ottobre 2017
Il 26 ottobre nuovo incontro al Mise e presidio dei lavoratori. Per adesso l'azienda conferma la volontà di chiudere lo storico stabilimento e licenziare 120 persone. Macchiesi (Flai Cgil): "Chiederemo al governo di intervenire"
23 ottobre 2017
Continua il confronto in Confindustria dopo il "congelamento" degli esuberi da parte dell'azienda e la sospensione dello stato di agitazione. Nuovo appuntamento il 6 novembre in vista del tavolo ministeriale del 9
19 ottobre 2017
Stop al processo di ricollocazione esterna dei lavoratori da parte di Nestlé e apertura su "proposte, anche di carattere industriale, utili alla riduzione dell’impatto occupazionale". Sospeso lo stato di agitazione. Prossimo confronto il 19 ottobre
13 ottobre 2017
Flai: "Si tratta dell’ennesimo colpo ai lavoratori impiegati nel sistema allevatoriale, duramente colpiti negli ultimi anni. Gli addetti hanno bisogno di certezze occupazionali, o un settore dell'eccellenza made in Italy rischia di sparire"
11 ottobre 2017

#tickEnd-tickBegin#