fincantieri palermo
Sui bacini di carenaggio. Lo stabilimento di Palermo al centro della lettera inviata dalla Fiom nazionale a Di Maio
02 ottobre 2018
I lavoratori del cantiere navale hanno dato vita ad uno sciopero di tre ore con presidio sotto la prefettura. I sindacati continuano a chiedere "carichi di lavoro al pari degli altri siti che hanno programmazioni certe per i prossimi 10 anni"
21 settembre 2018
Soddisfazione della Fiom Cgil che ha raggiunto un accordo per la salvaguardia di tutto il personale, che sarà anche al riparo dagli effetti del jobs act sui licenziamenti
05 marzo 2018
Incontro tra vertici nazionali e sindacati
13 settembre 2017
Foti (Fiom): gli sbagli e le incapacità gestionali del management locale adesso pesano direttamente sulle tasche vuote dei lavoratori. "Solo ora l'azienda scopre che a Palermo il lavoro è povero, ridotto ai minimi termini, e non si possono raggiungere gli standard d'efficienza stabiliti”
13 luglio 2017
I delegati Fiom: "Continueremo ad astenerci dal pasto in azienda fino a quando i 12 lavoratori non saranno salvaguardati nel cambio d'appalto e reintegrati al loro posto di lavoro"
09 febbraio 2016
Martedì 9/2 la protesta per i 12 dipendenti della mensa dello stabilimento Fincantieri, “messi alla porta senza preavviso dall’azienda”. La Rsu Fiom invita i lavoratori a non consumare il pasto in mensa fino alla conclusione positiva della vertenza
08 febbraio 2016
Al rientro dalle ferie al Cantiere Navale quasi la metà dei 480 lavoratori sarà in cassa integrazione: dai 160 attuali si passerà a 200 cassintegrati. In questo momento (tra ferie e cig) si è raggiunto il minimo storico: appena 50 lavoratori attivi
28 agosto 2013

X «

#tickEnd-tickBegin#