facebook
whatsapp
Continua l'iniziaitiva "Cura dei diritti"
17 gennaio 2018
Un fenomeno in aumento: ne parlano gli esperti alle ore 19 su fb.me/fpcgilsanita
08 gennaio 2018
Continua l'iniziativa "La Cura dei Diritti", il servizio di domande e risposte promosso dal sindacato di categoria
02 gennaio 2018
Nuova iniziativa de ‘La Cura Dei diritti’ per operatori pubblici e privati
07 dicembre 2017
Martedì 5 dicembre alle ore 19 la prima diretta, tema: legge Gelli e assicurazioni
28 novembre 2017
Su Twitter e su Facebook il sindacato dei lavoratori pubblici ironizza sull'aumento irrisorio concesso dal governo nella legge di stabilità
16 ottobre 2015
Cgil: il Piano del Lavoro in 100 tweet
Sul lavoro ci vogliono i fatti: questo il messaggio della nuova campagna della Cgil sui social media, Twitter e Facebook, per rilanciare il Piano del Lavoro, come strumento per avviare una crescita innovativa e creare lavoro di qualità
18 febbraio 2014
autore: Jacob Bøtter, da flickr
Una ricerca Easynet: le aziende stanno bloccando un minor numero di applicazioni social media. Nel 2012 le imprese che vietano Facebook sono diminuite del 15%, quelle che bloccano YouTube del 17%. Per molte può essere un vantaggio
30 ottobre 2013
Social network, 5mila giovani a rischio dipendenza - autore: Jacob Bøtter, da flickr
La ricerca di una Onlus lancia l'allarme: 5mila giovani in Italia a rischio di "social network mania", passano da 2-3 ore sui profili disponibili in rete. Si arriva anche a 8-9 ore al giorno davanti allo schermo. "Rischio di ammalarsi di videodipendenza"
17 ottobre 2013
di Cristina Maccarrone
Non solo Facebook: come cercare lavoro in rete (foto di Steel Wool, da flickr)
Pinterest, Egomnia, Jobberone. I social network che, a differenza di LinkedIn, non sono dedicati al reclutamento di professionalità, possono aiutare nella ricerca di un nuovo impiego? Ecco cosa abbiamo scoperto DI CRISTINA MACCARRONE
23 marzo 2012
di Emanuele Di Nicola
Articolo 18, la rabbia dei lavoratori su Facebook
La modifica proposta dal governo scatena le reazioni sul social network. Tanti commenti degli utenti: "Licenziamenti liberi, è questa la modernizzazione?", "Adesso una grande lotta per i diritti". Critiche a Monti: "Lui avrà reintegro e indennizzo"
21 marzo 2012

X «

#tickEnd-tickBegin#