eternit
Nuovo procedimento giudiziario per le morti provocate dall'amianto, unico imputato (per omicidio colposo) è l'ex amministratore delegato Stephan Schmidheiny. Iannilli (Cgil): "Ci auguriamo venga inflitta una condanna esemplare, formale e non solo morale"
19 dicembre 2017
Il 19 dicembre continua il procedimento a carico del magnate svizzero Stephan Schmideiny, chiamato a rispondere di omicidio colposo per due casi di morte di amianto avvenuti nello stabilimento di Cavagnolo
18 dicembre 2017
Si passa da omicidio volontario a omicidio colposo. Iannilli (Cgil): fatto gravissimo, ma continueremo la nostra battaglia per le vittime. Grave che in legge di Bilancio non ci siano risorse per risolvere il problema amianto
14 dicembre 2017
Sannino: "C'è da restare sconcertati, oltre che indignati, di fronte all'ennesima offesa nei confronti delle vittime della fibra killer, dei tanti lavoratori morti per mesotelioma e dei tanti ancora superstiti, ma affetti da questa terribile malattia"
30 novembre 2016
La decisione del Gup di Torino nell'udienza preliminare del processo bis che vede imputato l'imprenditore svizzero Stephan Schmidheiny. Prescritti tre casi, gli altri passano alle procure di Reggio Emilia, Vercelli e Napoli. Iannilli (Cgil): "Indignati"
29 novembre 2016
Il sindacato commenta la decisione della Corte Costituzionale sulla prosecuzione del processo Eternit bis contro il magnate belga Stephan Schmidheiny
22 luglio 2016
video focus rassegna
Uno straordinario documento d'epoca dell'Istituto Luce, tratto dagli archivi dell'Osservatorio nazionale amianto, mostra la lavorazione dell'asbesto nella fabbrica di Casale Monferrato
07 settembre 2015
(da Pixabay)
Il Tribunale di Torino chiede alla Corte costituzionale di esprimersi sul "ne bis in idem", visto che l'imputato è stato prosciolto per prescrizione da una precedente accusa. Sindacati e Afeva: disaccordo su decisione, ma piena fiducia nella giustizia
24 luglio 2015
(da Pixabay)
Si avvicina la data in cui il Tribunale di Torino deciderà se rinviare o meno a giudizio gli imputati, stavolta per omicidio doloso. Pondrano (Fondo vittime amianto): finché ci sarà anche un solo ammalato noi continueremo a chiedere giustizia
20 giugno 2015
di Guido Iocca
(Foto da cbc.ca)
Il rischio prescrizione potrebbe riproporsi, osserva il penalista Davide Petrini, ma ancora più preoccupante è la genericità di alcuni degli elementi costitutivi dei nuovi reati DI GUIDO IOCCA
22 maggio 2015
di rassegna.it
La nuova legge sui reati ambientali, secondo il pm Raffaele Guariniello, "non eviterebbe la prescrizione, sulla quale si è arenata la prima inchiesta amianto, perché il reato si consuma quando avviene l'evento". Il caso Eternit sarebbe comunque prescritto
21 maggio 2015
di Guido Iocca
foto di RadioArticolo1
Entra nel vivo a Torino il processo bis. A contrapporsi ai cavilli giuridici della difesa ci sono i freddi numeri di una tragedia che sembra non conoscere la parola fine. Il 21 maggio terza udienza preliminare DI GUIDO IOCCA
19 maggio 2015

X «

#tickEnd-tickBegin#