daniela barbaresi
Barbaresi: preoccupa "l’impianto di una legge che sembra preludere a un cambiamento degli assetti del Servizio sanitario e dello stesso welfare marchigiano, con un massiccio ingresso di partner privati"
22 marzo 2018
Altri 3 mila posti di lavoro persi nel 2017. Segno meno per il lavoro autonomo, solo parzialmente compensato dal lavoro dipendente che torna a crescere, in particolare nell’industria manifatturiera, ma è soprattutto lavoro precario
15 marzo 2018
Il dato da uno studio dell'Ires Cgil. Nella regione si stima siano 183.000 le donne che hanno subìto una forma di abuso, pari al 36,5%, con un’età fra 14 e 65 anni, e che siano 41.000 quelle che sono state vittime di molestie o ricatti sessuali sul lavoro
20 febbraio 2018
Si è svolto il corteo organizzato dal Comune e 30 organizzazioni, tra cui Cgil, Cisl, Uil, Anpi, Arci, con la partecipazione di una ventina di sindaci. Dopo i tragici fatti, la comunità si è ripresa la città
20 febbraio 2018
Il primo intervento del dibattito alla Conferenza di programma è stato quello di Daniela Barbaresi, segretaria generale della Cgil Marche: “Non si può parlare di innovazione se poi solo un’assunzione su dieci è a tempo indeterminato”
30 gennaio 2018
Nella regione il lavoro dipendente, nell’arco 2008-2016, è diminuito del 9,5%: 41 mila unità in meno. Un calo superiore alla media nazionale (-1,1%) e a quella del centro Italia (+1,5%). Le elaborazioni Ires Cgil sui dati Inps
25 gennaio 2018
di Daniela Barbaresi
La lieve ripresa in corso tocca solo marginalmente un territorio che sta vivendo una crisi senza precedenti nella sua storia economica e sociale. La Cgil è pronta a fare la propria parte, a cominciare dalla contrattazione aziendale
06 novembre 2017
Daniela Barbaresi (Cgil): “Emergono contemporaneamente due preoccupanti tendenze: il calo dell’occupazione e l’aumento della precarietà. Le imprese facciano la loro parte”
26 settembre 2017
Daniela Barbaresi, da poco eletta alla guida della Cgil regionale, ai microfoni di RadioArticolo1: "Ormai vengono utilizzati un po' ovunque, compresa l'industria, in sostituzione del lavoro tradizionale e tutelato"
16 febbraio 2017
Tre le priorità su cui intervenire: emergenza terremoto, crisi del lavoro nella regione, e campagna per i referendum sul lavoro
27 gennaio 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#