costruzioni
Rinnovato il ccnl delle costruzioni: aumenti da 55 a 71,50 euro e incrementi per la sanità integrativa e la previdenza complementare. Sindacati: "Al centro il lavoro di qualità e il rilancio delle Casse edili". Camusso: bene attenzione prestata ai giovani
19 luglio 2018
Le imprese costrette a chiudere sono state circa 120 mila. Questi i dati che sono stati rilanciati da un appello congiunto firmato dai sindacati del settore insieme all'Ance: "Sbloccare i cantieri e far partire le opere utili è l'obiettivo di tutti"
16 luglio 2018
La situazione non si sblocca. I sindacati: "Fortissima preoccupazione per l'ennesimo stop nel percorso di accesso alla legge Marzano". Gli stipendi dei lavoratori sono fermi a due mesi fa. Tavolo al Mise riconvocato l’11 luglio
04 luglio 2018
Mercoledì 27 giugno sciopero provinciale indetto da Fillea, Filca e Feneal (con presidio in Prefettura) dopo l'incidente di giovedì 21, dove ha perso la vita un operaio edile di 24 anni. Per i sindacati "è necessario rafforzare controlli e sanzioni"
26 giugno 2018
Benati: "L’obbligo del controllo sulla regolarità del pagamento degli stipendi, previsto dalla normativa e dal ccnl, era in capo a Pavimental e Autostrade spa fin dalla prima scadenza non rispettata; non è accettabile che passi altro tempo"
16 maggio 2018
Siglato l'accordo tra sindacati, Ance e Anci per realizzare una più stringente mappatura degli interventi edili realizzati sul territorio
15 maggio 2018
Due ore di stop nel terzo gruppo italiano delle costruzioni che, in seguito a difficoltà finanziarie, ha presentato a metà gennaio istanza di concordato in bianco. Fillea: "Ora servono chiarezza e responsabilità". Giovedì 19 aprile vertice al Mise
16 aprile 2018
Presentazione a Roma del secondo Rapporto sull'andamento delle costruzioni. Tornano a crescere investimenti e produzione, aumentano le ore lavorate, ma non gli occupati. Preoccupano la "fuga dal ccnl" verso l'occupazione autonoma e il dumping contrattuale
12 aprile 2018
di Danela Freddi, ERE
Nel 2017 l’edilizia ha generato il 4,5% del valore aggiunto italiano e rappresentato il 6,1% dell’occupazione. Tuttavia, il settore ha subito un significativo ridimensionamento rispetto al periodo pre-crisi. L’Emilia-Romagna nel contesto nazionale
05 aprile 2018
Con 106 voti, la lista Cgil elegge 2 Rsu: Stefania Viti e Gabriele Gatti. "Un risultato importante che consegna il primato di rappresentanza nazionale alla Fillea, sindacato di maggioranza assoluta nella principale azienda del settore delle costruzioni"
14 marzo 2018
Genovesi: "Trasformare la ripresina in ripresona. Perciò, è fondamentale invertire un ciclo nel settore dei lavori pubblici e delle infrastrutture, tradurre le risorse pubbliche in lavoro stabile. No a scorciatoie liberiste e a impostazioni ideologiche"
01 marzo 2018
Lippi (Fillea Firenze): “Una buona notizia, ora s'investa e si tuteli l’occupazione”
20 febbraio 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#