contratti
A Roma gli attivi unitari dei sindacati. Galli (Flai): parte un'importante stagione di contratti integrativi
16 maggio 2017
 Le segreterie di Cgil, Cisl e Uil in questi mesi hanno svolto un intenso confronto con Confindustria sui temi definiti nell'ultimo incontro del 1° settembre 2016 tra i segretari generali e il presidente dell'associazione
28 aprile 2017
Sottoscritto l'accordo in cui si ribadisce la validità del ccnl. La trattativa per il rinnovo si avvierà solo a seguito della presentazione del piano industriale, per concludersi entro il 31 maggio
25 febbraio 2017
La nota unitaria di Confederdia, Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil: viene tutelata la retribuzione, rilanciato il welfare aziendale e la contrattazione decentrata. "Malgrado la congiuntura economica sfavorevole, abbiamo trovato un equilibrio significativo"
24 febbraio 2017
Sottoscritto il nuovo Ccnl per i lavoratori imbarcati su natanti di cooperative di pesca. Flai, Fai e Uila soddisfatti: "Trovato un punto di equilibrio. Risposte innovative sui diritti, le retribuzioni ferme al 2010 vengono riallineate al settore"
21 febbraio 2017
Dopo 11 mesi di trattative siglata l'potesi di intesa per il triennio 2016-19. Viene previsto un aumento medio sui minimi di 70 euro al terzo livello, distribuito in tre tranches. Soddisfatti i sindacati: molte novità anche in tema di diritti
20 febbraio 2017
Franco Martini (Cgil) a RadioArticolo1: “Milioni di lavoratori ancora in attesa di rinnovo. Il ccnl deve avere un ruolo centrale nella tutela dei diritti, ma puntiamo decisi annche all'estensione del secondo livello”
13 febbraio 2017
di Guido Iocca
Tre anni fa veniva siglato il Testo Unico sulla rappresentanza. Martini: “Chi ama citare Lama e Trentin per richiamare la storia e la cultura della Cgil deve sapere che mai sintesi più efficace ne è stata realizzata come nell’intesa del 10 gennaio 2014”
10 gennaio 2017
di Jacopo Formaioni
Un modello dove le prestazioni stabili sono azzerate e di conseguenza i contratti a tempo indeterminato non sono praticamente contemplati, mentre l’offerta di attività, prodotti o servizi, avviene solo “on demand”
23 dicembre 2016
Il testo accorpa i due ccnl in uno. L'aumento salariale è di 73 euro per il primo comparto e 70 per il secondo. L’intesa interessa complessivamente 36 mila addetti in più di 5 mila imprese. Resta la validità triennale. Sindacati soddisfatti
23 dicembre 2016
Il 13 gennaio tessile e calzaturiero incrociano le braccia insieme al settore elettricità. Miceli (Filctem) a RadioArticolo1: “Quella di trasformare gli aumenti in bonus, quasi fossero delle elargizioni, è un'idea che non possiamo che rifiutare”
22 dicembre 2016
Fp Cgil: "Adesso eliminare la precarietà"
07 dicembre 2016

#tickEnd-tickBegin#