confindustria
In un momento di crisi politica e istituzionale, le parti sociali si sono viste oggi per valutare e condividere le rispettive analisi sulla situazione economica e sulle misure possibili per rimettere in moto la crescita, gli investimenti e l'occupazione
07 dicembre 2016
Filctem: “I lavoratori faranno sentire la propria voce, la controparte superi le rigidità”
17 novembre 2016
Cgil, Cisl, Uil e Confindustria hanno scritto al ministro del Lavoro Poletti denunciando "l'inerzia di molte direzioni territoriali del lavoro" che "continuano a rifiutarsi di avviare attività di raccolta voti". Richiesto un "intervento tempestivo"
13 settembre 2016
Sindacati e Confindustria firmano la proposta comune. Due i modelli: ricollocazione in presenza di esuberi e, nei casi in cui esistono possibilità di rilancio, correttivi agli ammortizzatori sociali. Camusso: ora il governo metta a disposizione le risorse
01 settembre 2016
Per un’ora di salario devoluta dai lavoratori, contributo analogo da parte delle imprese
31 agosto 2016
Cgil, Cisl, Uil e l'associazione delle imprese s'incontrano oggi (1° settembre) per definire la proposta da presentare al governo sugli ammortizzatori sociali, in particolare nelle aree di crisi complesse, e sulla gestione delle aziende in difficoltà
31 agosto 2016
Vi confluiranno i contributi volontari da parte dei lavoratori di tutto il territorio nazionale, pari a un’ora di lavoro, e un contributo equivalente, per ogni addetto, da parte delle imprese. La raccolta terminerà il 31 gennaio 2017
30 agosto 2016
Vertice tra sindacati confederali e Viale dell'Astronomia. Cgil: “Su ammortizzatori sociali e strumenti per governare la crisi è stato un incontro utile". Boccia: “Aspettiamo che Federmeccanica rinnovi con le categorie”. Prossimo incontro il 1° settembre
29 luglio 2016
Salari netti più alti in busta paga, grazie agli sgravi fiscali sul premio di risultato
29 luglio 2016
di Sergio Farris
Con questa ossessione non si riconoscerà mai che la crisi è causata da una grave carenza di domanda e che le ricette indicate da Confindustria non la risolvono. Il riequilibrio dei conti con l’estero ottenuto riducendo drasticamente consumi e investimenti
20 luglio 2016

#tickEnd-tickBegin#