chiusura filiali
Cinque i presìdi organizzati: a Calenzano, Prato, Empoli, Pisa e Arezzo con Cgil, Cisl e Uil di categoria. Guidotti (Filt Toscana): “Nella nostra Regione sono coinvolti oltre 300 lavoratori. No al piano industriale e no al modello dell’esternalizzazione”
16 maggio 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#