azimut benetti
Braccini: “Assunzioni dirette da parte dei cantieri, creazione di nuove professionalità e ricostruzione dei reparti produttivi perchè le aziende abbiano ancora le fondamenta e non siano facilmente esportabili, sono le condizioni essenziali per il futuro"
12 ottobre 2017
Delusione per l’atteso confronto, ma la mobilitazione prosegue. Oggi il tavolo con il sindaco di Fano. I sindacati chiedono l’apertura di una trattativa al ministero dello Sviluppo economico. Il prossimo incontro fra le parti programmato per il 13 luglio
06 luglio 2016
La cessione di ramo d’azienda è diventato l’incubo per 40 dipendenti su 88. Fino a maggio scorso, la produzione era a pieno regime; poi la richiesta della cassa integrazione e lo spettro della chiusura del sito produttivo, denunciano sindacati e Rsu
23 giugno 2016

#tickEnd-tickBegin#