ape
La raccolta di firme verrà presentata in conferenza stampa a Roma, il 3 ottobre alle 10.30 in via Leopoldo Serra 31
28 settembre 2017
Lo ha detto il ministro Poletti al termine del confronto con i sindacati, preoccupati per il fatto che non sono ancora stati emanati i decreti attuativi. In arrivo una norma per i lavori gravosi. "Risultato parziale" secondo Cgil, Cisl e Uil
06 aprile 2017
Così il segretario confederale Ghiselli: "Solo un confronto approfondito può favorire una corretta gestione delle misure previste dal verbale del settembre scorso, in particolare l'Ape Social e gli interventi a favore dei lavoratori precoci”
06 febbraio 2017
"Sui circa 8.000 addetti occupati in edilizia non si contano nemmeno sulle dita di una mano coloro che potrebbero beneficiarne"
23 gennaio 2017
Incontro tecnico tra sindacati e governo dopo la firma del verbale condiviso del 28 settembre. Ancora nodi irrisolti, in particolare sull'Ape social e i lavoratori precoci. Camusso: "Pensiamo prima alle platee, i finanziamenti devono essere di conseguenza"
14 ottobre 2016
Lo Spi Cgil fa il punto dopo il verbale di intesa siglato da governo e sindacati. Per i pensionati, niente tasse e più soldi alle quattordicesime: le riceveranno anche coloro che hanno un reddito fino a mille euro al mese
29 settembre 2016
Il tavolo politico tra governo e sindacati chiude il lungo ciclo di incontri. I nodi cruciali sono risorse, precoci, uscita anticipata a costo zero e platea degli interessati. La formula dell'Ape continua a non convincere la Cgil
26 settembre 2016
Nicola Marongiu, responsabile dell'area contrattazione sociale della Cgil, intervistato da RadioArticolo1 in vista del prossimo round tra governo e sindacati: "L'Ape è uno strumento finanziario, non previdenziale: il nostro giudizio è negativo"
23 settembre 2016
Il sindacato dopo l'incontro col governo: "Provvedimento svuotato, anche smentendo le ipotesi precedenti". Su alcuni punti possibili soluzioni, su altri "segnali di indisponibilità". Spi: "Verso ipotesi condivise sui pensionati, ma i nodi restano"
12 settembre 2016
L’intervista del segretario generale della Cgil al Corriere della Sera: “Le anticipazioni parlano di appena 1,5 miliardi di euro, una cifra chiaramente insufficiente. Sui contratti non ci accontenteremo di un caffè, e non ci saranno scambi sul referendum”
11 agosto 2016
Il pacchetto in arrivo con la legge di bilancio potrà contare al massimo su una dote di un miliardo e mezzo per l'Ape e gli altri strumenti correttivi. Ma per i sindacati, ai quali il ministro Poletti aveva garantito “risorse rilevanti”, non basteranno
08 agosto 2016
Lamonica (Spi) a RadioArticolo1: "Finora non ci è stata presentata alcuna proposta ufficiale. Il governo auspica soluzioni condivise, ma non ha messo risorse a disposizione, neanche per l'Ape. Se queste sono le basi, a fine luglio trarremo le conseguenze"
14 luglio 2016

#tickEnd-tickBegin#