amerino
I sindacati Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil denunciano “atteggiamenti provocatori e assenza di confronto sull’organizzazione del lavoro”. Chiesto l’intervento delle istituzioni e un incontro immediato alla Regione Umbria. Confermato lo stato di agitazione
05 ottobre 2018
Lavoratori in agitazione dopo "i gravi atti unilaterali dell'azienda" nello stabilimento umbro di acque minerali. Si comincia con un'ora di astensione dal lavoro con presidio venerdì 14 settembre, ma i sindacati preannunciano già altre iniziative
12 settembre 2018
Il sindacato denuncia "il tentativo aziendale di aumentare la tensione tra i lavoratori", diffidando la proprietà a continuare "questa azione unilaterale". E chiede "un piano industriale di investimenti e il consolidamento dei marchi e dei volumi"
12 settembre 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#