Intervista
di Stefano Iucci
Osservare i risultati dell'insegnamento e dell'apprendimento è fondamentale. Ma occorre farlo bene: nel lungo periodo, con un approccio di sistema e senza ansie. Non è vero che gli insegnanti non accettano di essere valutati DI STEFANO IUCCI
di Stefano Iucci
Fino a qualche decennio fa la scuola non aveva rivali. Quello che i nostri nonni sapevano – poco o tanto che fosse – lo avevano imparato in classe. E basta... DI STEFANO IUCCI
di Gianni Carlini
È indispensabile un sistema nazionale di valutazione che registri e misuri gli effetti e i risultati di tutte le scelte che vengono fatte. Approcci punitivi non aiutano a migliorare il sistema DI GIANNI CARLINI
Il percorso dura due anni, coinvolge insegnanti, studenti e chi anche all'esterno ha a che fare con la scuola. "Guardarsi dentro in rapporto agli altri – spiega il preside, Antonio Valentino – è l'unico modo per migliorarsi" DI SARA PICARDO
  • L'istruzione pubblica ci ha portati fuori dall'analfabetismo. La conoscenza ha unito l'Italia e continua ad unirla. Questo video della Flc Cgil è un omaggio al lungo percorso della nostra nazione, 150 anni con ancora tanta voglia di imparare
Circa 200 milioni di persone, nate tra il 1980 e il 1989, hanno potuto mettersi in proprio e godere di privilegi precedentemente bollati come borghesi DI SIMONE PIERANNI
L'accesso all'università non garantisce più ai giovani della classe media, figli del boom economico, un lavoro qualificato. Gli studiosi li chiamano "formiche": lavorano sodo, guadagnano poco e vivono in case fatiscenti DI SIMONE PIERANNI
La crisi di Fincantieri mette a rischio un patrimonio storico, cresciuto e stratificato nel tempo, fin dall'epoca dei Borboni. E sulle prospettive molto incerte per il futuro incombe l'ombra della camorra DI GIOVANNI RISPOLI
La trasparenza dell'informazione deve basarsi su criteri che definiscono il lavoro ben fatto in un linguaggio chiaro e comprensibile ai non addetti ai lavori
Le disavventure di un cittadino comune alle prese con i problemi molto reali del fisco virtuale. Mentre l'Europa ci fa i complimenti per il nostro e-government
Il nostro cinema è stato bravissimo nel praticare il neorealismo e il realismo nelle sue tante varianti. Oggi deve imparare a guardare il mondo, ma soprattutto a guardare e a capire, con rinnovata creatività
Le letture fatte in giovinezza, negli anni pieni di energia e di scoperte, sono destinate ad accompagnarci per sempre: sia perché ne permangono intatti i sentimenti sia perché, con quelle letture, si entra talvolta in conflitto...
di Carlo Mazza Galanti
Già molto basso rispetto ai suoi coetanei, di fronte al tuo metro e novanta e al tuo prossimo quintale, lo sfidante sembra davvero minuscolo: siete Davide e Golia... DI CARLO MAZZA GALANTI

870