Quando i metalmeccanici sfilavano tutti insieme. Il timore delle provocazioni, i comizi di Trentin, Benvenuto e Macario. “Erano in centomila, i romani non avevano mai visto tanti operai in una sola volta”
La vicenda di una generazione di giovani operai meridionali attraverso la personale esperienza di Bonaventura Alfano, protagonista dell’autunno caldo nella capitale dell’auto e della produzione di massa
Durante l’Aunno caldo Carlo Ghezzi, a lungo dirigente dei chimici Cgil, poi segretario confederale, oggi presidente della Fondazione Di Vittorio, era un giovane tecnico dell’Icmesa…
  • L'occupazione della tipografia romana Apollon tra il '68 e il '69. Questa la storia del film di Ugo Gregoretti (Intervista Davide Orecchio, riprese e montaggio Carlo Ruggiero). Per acquistare il dvd scrivi a r.trecca@rassegna.it
Quel 12 dicembre del 1969 è stato il giorno delle bombe. A Milano ci fu la madre di tutte le stragi, l’applicazione pratica in grande stile di quella che sarebbe stata definita la “strategia della tensione”
L’intesa del febbraio ’68, il “no” della base Cgil, lo sciopero di marzo, la ripresa unitaria e il buon accordo d’inizio ’69

318