1948-2018
In occasione dei 70 anni della Carta, ripubblichiamo documenti, interviste e video sui temi del lavoro e del sindacato che attraversarono il dibattito costituente e determinarono il testo approvato. Speciale a cura di Davide Orecchio

MATERIALI
Guida alla Costituzione (pdf), di Valerio Strinati
La Repubblica dei diritti, di Giovanni Rispoli
Costituente e lavoro, di Davide Orecchio
Gli articoli del lavoro nella Carta

Nella Carta troviamo i punti fermi di una cittadinanza che estende i confini dei diritti e dei doveri dalla sfera civile e politica a quella sociale. Un salto di qualità che affonda le sue radici in un processo storico più che secolare
Nell’Assemblea Costituente non solo i partiti di ispirazione marxista, ma anche quelli liberaldemocratici o cattolici riconobbero il ruolo decisivo delle classi lavoratrici nella sconfitta del nazifascismo
Proprio a partire dalla caratterizzazione del patto costituzionale “squilibrato” in favore del lavoro, si può comprendere lo stretto legame che unisce il principio lavoristico e quello democratico al principio di eguaglianza (art. 3)
Lo sciopero costituisce storicamente la forma più incisiva di esercizio dell’autotutela di interessi collettivi attuato mediante l’organizzazione sindacale
L’art. 37, 1° comma, nello stabilire il principio della parità di retribuzione tra i sessi a parità di lavoro, segna una netta cesura con la legislazione sociale precedente
Viene riconosciuto a tutti i cittadini il diritto al lavoro ed è assegnato alla Repubblica il compito di promuovere le condizioni che lo rendano effettivo
di Ilaria Romeo
Un nostro ricordo – in occasione della celebrazione dell’8 Marzo – del prezioso, e forse poco noto, contributo delle donne alla stesura degli articoli della legge fondamentale dello Stato, a 70 anni dalla sua entrata in vigore
di Giovanni Rispoli
Pubblichiamo una sintesi dei contributi principali alla discussione sugli articoli 1 e 3 della Costituzione. Qui vogliamo ricordare, e riportare, alcuni dei passaggi principali del dibattito che si svolse in seno alla Costituente
Il verbale del direttivo dell'epoca, convocato d'urgenza all'indomani della strage; negli anni successivi gli interventi di Rinaldo Scheda, Luciano Lama, Antonio Pizzinato e Sergio Cofferati. Ecco i documenti riprodotti in sintesi e in versione integrale
Formia, fine ottobre del 2005. Nel cortile dell'abitazione di Vittorio Foa tre giornalisti raccolgono una testimonianza e, soprattutto, nutrimento
L'intervista a Rassegna Sindacale (del novembre 2005) di uno dei padri storici della sinistra italiana: "Autonomia e democrazia sono temi ancora decisivi"
Gli articoli 39, 40 e 46. L’organizzazione sindacale è libera. Il diritto di sciopero si esercita nell’ambito delle leggi che lo regolano. La Repubblica riconosce il diritto dei lavoratori a collaborare
Intervista a Piero Craveri. Quali furono i temi centrali discussi nell'Assemblea riguardo al mondo del lavoro e alle sue organizzazioni di rappresentanza. E quale il quadro sindacale definito dal dibattito costituente
L’intervento alla Costituente di Giuseppe Di Vittorio. Tratto dalla relazione sull’ordinamento sindacale alla III sottocommissione della Costituente (Roma, 1946)
X «

310