Italia, Europa
di Stefano Iucci
Intervista alla politologa. La crisi mette in evidenza, in maniera clamorosa, l'errore di aver sottovalutato l'integrazione politica europea insieme a quella finanziaria DI STEFANO IUCCI

Ma l’austerità è equa? Mi veniva questo dubbio leggendo tra le righe delle imposizioni drastiche che si cercano di comminare ai paesi afflitti da debito a rischio di insolvenza... DI S.I.
Il mercato può essere placato solo da un recupero straordinario di comando politico che è possibile soltanto a livello di istituzioni europee. Per questo è sbagliato fermarsi all’interno della cornice nazionale DI MICHELE PROSPERO
di Walter Cerfeda
Il nuovo modello di governance varato dall'Ue punta solo, sbagliando, sul rigore. Ma in questo modo si rischia di fare del mercato del lavoro e dei salari le uniche variabili di aggiustamento alla mondializzazione DI WALTER CERFEDA
di Vincenzo Moretti
La coppia che non ti aspetti: Gherardo Colombo e Simone Missiroli, idolo della Regina calcio. Insieme per un progetto scolastico sulla cultura della legalità
di Cinzia Massa
Tre cittadini reporter a caccia di storie di italiani che svolgono il proprio lavoro con passione, orgoglio e dignità. È questa la strada di una possibile rinascita del Bel Paese DI CINZIA MASSA
A Motta San Giovanni tutti hanno almeno un minatore in famiglia. Tutti hanno dovuto fare i conti con la silicosi. I racconti si somigliano tutti: i maschi che emigrano e le mogli che, quasi sempre, diventano vedove DI ANGELO MASTRANDREA
di Juri Spera
Ma che diavolo. Dovessi dire quel che so sul lavoro, quel che penso del lavoro finirebbero per non comprarmi il racconto. Come si fa a declinare un tema così ampio in tre cartelle? Me ne servirebbero trecento. Ma poi mi dovrebbero pagare molto di più
Si tratta di una norma “apparente” che non incentiva proprio nulla e che se ha un merito, è solo quello di averci ricordato che forse, se usassimo meglio e di più le tecnologie nelle aziende, ne trarrebbero vantaggi tutti, imprese e lavoratori.
Sette film che raccontano, utilizzando tutti gli strumenti del linguaggio audiovisivo, i grandi temi della scienza contemporanea
Come i grandi scrittori e i grandi poeti anche i contesti portano parole nuove e cancellano parole fino a un momento prima di uso corrente.

211