Intervista ad Aris Accornero
di Stefano Iucci ed Enrico Galantini
"Il nostro contratto nazionale ha funzionato bene, senza grandi scossoni e con una filosofia inclusiva per tutti i lavoratori, cosa che in un tessuto polverizzato come quello italiano è preziosa". Dall'America nessuna lezione
Un paese si regge su due tipi di infrastrutture, quelle materiali e quelle immateriali. Le prime sono abbastanza semplici da individuare: strade, industrie, scuole eccetera. Le seconde un po’ meno
Il primo Contratto collettivo nazionale dei lavoratori della scuola risale all’agosto 1995. Nello stesso periodo furono firmati anche i primi Ccnl dei maggiori comparti pubblici effetto della riforma del rapporto di lavoro (legge 421 del ’92).
di Michele Prospero
Il Ccnl compare in Inghilterra attorno al 1890. Marx non ne aveva mai sentito parlare. Nel giro di alcuni decenni la contrattazione collettiva si diffonde e stravolge il nesso tra economia e diritto postulato dal capitalismo liberale
  • Autunno 1969. I metalmeccanici danno vita a una delle vertenze contrattuali più importanti della loro storia. Fiom, Fim e Uilm affidano a Ugo Gregoretti la realizzazione di un documentario sulla vertenza
di Caterina Carone
Della piccola stanza che la aspettava, là, in un punto non meglio precisato della capitale, non sapeva nulla se non il prezzo dell’affitto, altissimo per le sue disponibilità...
di Angelo Mastrandrea
Vita e imprese di Anthony, napoletano, figlio di macellaio: mezzo secolo fa a New York inventò la lirica per gli operai
Le migrazioni interne sono più vive che mai: nel 2008 circa 295mila meridionali, di cui l’80% con meno di 45 anni, hanno cambiato residenza oppure hanno deciso di fare i "pendolari a lungo raggio". Dalla Puglia "modeste proposte di partecipazione"
Antonio Pezzullo, 24 anni, maestro di chitarra, da Frattamaggiore, provincia di Napoli, la passione per questo strumento scopre di averla a 11 anni...
Non è un mistero per nessuno che il web è oggetto di attenzioni particolari e di forti conflitti di interesse. Per la gran parte degli utenti, infatti, usare la rete significa principalmente accedere a risorse a costo nullo, o quasi.
Dopo la Mostra di Venezia arriva come previsto il Roma Film Festival che si svolgerà nella capitale dal 28 ottobre al 5 novembre.
I poeti hanno sempre luoghi prediletti, coi quali spesso li identifichiamo, vedendo lì la loro identità di uomini e di autori.

689