29 settembre
“Non abbiamo scritto una legge per metterla in un cassetto: il Parlamento deve discuterla", ha detto dal palco di piazza del Popolo il segretario generale della Cgil Susanna Camusso, rimarcando che "le vere ragioni della crisi sono le disuguaglianze"
Il racconto della mobilitazione. Il Pullman dei diritti ha attraversato l'Italia. E poi i banchetti, dentro mercati, scuole e call center. A Rosarno e Massa Carrara, dal vivo e online. Il più anziano firmatario ha 101 anni, i più giovani 18
29 settembre 2016. La confederazione compie 110 anni. Le foto della festa di Piazza del Popolo, a Roma, tra musica e diritti. di Simona Caleo e Marco Merlini
Consegnate in Cassazione le firme per i questiti a supporto della Carta dei diritti universali del lavoro
  • Nel filmato si ricompone il mosaico della raccolta firme per il nuovo Statuto e per i tre referendum che lo sostengono. "Abbiamo incontrato iscritti e non iscritti, lavoratori, giovani e anziani in centinaia di città"
È presieduto da Susanna Camusso e ne fanno parte tutti i membri della segreteria nazionale. Insieme a loro, la presidente del comitato direttivo Morena Piccinini, esponenti dell'area organizzativa e i giuristi Vittorio Angiolini e Umberto Carabelli
L'11 gennaio la Consulta decide sull'ammissibilità dei tre quesiti proposti dalla Cgil per "smontare" il Jobs Act. Con il via libera si potrebbe andare al voto tra aprile e giugno. Intanto, i diritti sono tornati al centro del dibattito politico
Baseotto (Cgil) a RadioArticolo1: “Finalmente ci si è accorti che esiste un problema chiamato lavoro, e che il sindacato ha delle proposte concrete. Il giorno dopo il pronunciamento della Corte, inizia la campagna per la dignità di tutti i lavoratori"
Il sindacato ha approntato un manifesto e brevi testi che collegano la lotta contro la violenza sulle donne a quella per la Carta dei diritti universali del lavoro. Lo slogan è "Adesso facciamo i conti"
Il segretario organizzativo Nino Baseotto fa il punto ai microfoni di RadioArticolo1. Dall'impegno per i tre quesiti che accompagnano il nuovo Statuto – che potrebbe approdare presto in Parlamento – alla rinnovata campagna per cambiare la legge Fornero
Venerdì 11 novembre, ore 14.30, sede ILO, sala XI, Ginevra. Partecipa il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso
Nel filmato si ricompone il mosaico della raccolta firme per il nuovo Statuto e per i tre referendum che lo sostengono. "Abbiamo incontrato iscritti e non iscritti, lavoratori, giovani e anziani in centinaia di città"
Consegnate in Cassazione le firme per i questiti a supporto della Carta dei diritti universali del lavoro

Assemblea a Roma nella struttura di Cinecittà con il segretario generale della Fp Serena Sorrentino. Gli addetti sottoscrivono la proposta Cgil di nuovo Statuto


Roma, 23 marzo: con uno spettacolo al Monk Club Arci di Roma inizia la seconda fase del "nuovo Statuto", che prevede la raccolta firme per la presentazione di una legge d'iniziativa popolare

Nella sede nazionale di Corso Italia il sindacato presenta il bilancio della prima fase sul nuovo Statuto, conclusa lo scorso 19 marzo

Roma, 18 marzo 2016. Le foto dell'assemblea sulla Carta dei diritti con i lavoratori e gli studenti dell'Ateneo di Roma Tre

336