12 dicembre
Quasi un milione e mezzo di persone in piazza e adesioni oltre il numero degli iscritti. Fincantieri 80%. Fiat Mirafiori 55%. Electrolux 55%. Gruppo Marcegaglia: 85%. 200 mila in piazza a Bologna. Epifani: sciopero riuscito, il governo ci convochi
» SPECIALE   » Video: sciopero riuscito
» Video: Bologna, le voci della piazza
» Dal notiziario: i dati su adesioni e cortei
» Foto: le piazze  » Video di Torino e di Bergamo
» AUDIO: i podcast di Radioarticolo1
» Video su CgilTube
"La Cgil vuole dire una cosa semplice e chiara al governo: occupati di questo paese". Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, intervenendo al comizio di Bologna nel corso dello sciopero generale del 12 dicembre…
Lo rileva uno studio della Cgil. Almeno diecimila le imprese coinvolte. Per i dipendenti vuol dire percepire buste paga sotto gli 800 euro al mese. E per 2,3 milioni di precari 'la situazione è ancora più drammatica'
Le proposte lanciate dal sindacato. Più risorse per gli ammortizzatori sociali, incentivi alle assunzioni, restituzione del fiscal drag, investimenti in welfare, opere pubbliche e promozione delle imprese. Senza scordare gli immigrati
Migliaia di persone in piazza per lo sciopero generale della Cgil. A Torino e Milano cortei affollati nonostante il maltempo. Epifani: lo sciopero è un mezzo per ottenere degli obiettivi, non è mai un fine
Questo l'obiettivo minimo che si dà la confederazione per lo sciopero generale. Ma per gli organizzatori è 'un dato molto prudenziale'. Epifani: vogliamo convincere il governo ad aprire un dialogo e a varare misure incisive. Iniziative in 108 piazze
di Stefano Iucci
Enrico Panini: "I nostri terminali sul territorio ci dicono che le assemblee sono mediamente più affollate rispetto ad altre indette con Cisl e Uil nel passato. Tutte conferme del fatto che le persone sono convinte che serva una terapia d'urto"
Oltre cento manifestazioni e cortei in tutto il paese. L'astensione dal lavoro sarà di quattro o di otto ore, secondo le categorie e i territori. Epifani: "Ci sono i margini per far cambiare idea al governo"
I possibili effetti degli sconvolgimenti finanziari sulla società italiana. Il 71,7% degli italiani pensa che il terremoto dei mercati finanziari potrà avere ripercussioni dirette sulla sua vita. Solo il 28,3% dichiara che uscirà indenne dalla recessione
L'elenco regione per regione di tutte le aziende in cig ordinaria e straordinaria da gennaio a novembre. Da uno studio del dipartimento Settori produttivi della Cgil
La società telefonica ha annunciato nuovi possibili licenziamenti entro il 2011. Nel giro dei prossimi tre anni, stando al nuovo piano industriale, i dipendenti potrebbero scendere da 64 mila a circa 55 mila
di Paolo Andruccioli
Provvedimenti a pioggia ed effetto sull'economia pari a zero. La priorità alle imprese, con lo scatto da subito delle riduzioni su Irap e Ires. I benefici per le famiglie più povere equivarranno a un litro di latte al giorno o a un pacco di pasta
Il pacchetto, 36 articoli, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale con alcune novità. L'entità della manovra si riferisce solo al 2009. Epifani: "interventi casuali". Lo sciopero generale è confermato
L'idea del governo replica il 'food stamp' americano degli anni trenta, è stata presentata come strumento per contrastare la crisi, ma solleva più di qualche questione
La manifestazione di Torino
Partecipazione altissima alle manifestazioni e adesione allo sciopero generale, ben oltre la metà del numero degli iscritti alla Cgil, con punte di circa il triplo. Le foto di Cgil Liguria, Piemonte, Umbria, Roma e Lazio, Venezia, Bergamo

1006